A Milano torna Hempfest per la giornata mondiale della canapa

Corsi e dibattiti, ma anche festa. Critiche dal centrodestra

20.04.2017 - 20:00

0

Milano (askanews) - Milano celebra la giornata mondiale della canapa con la seconda edizione di HempFest ai Lambretto Studios in zona Lambrate. Una giornata pensata per informare e discutere delle proprietà di una delle piante più versatili al mondo che viene utilizzata a fini terapeutici, alimentari, nell'edilizia e come fibra tessile. Ma anche per approfondimenti sulla legislazione italiana con la legge sulla liberalizzazione della cannabis ferma da tempo in Parlamento mentre invece su proposta del M5S a fine 2015 è stata approvata la legge sulla coltivazione industriale come ha spiegato il parlamentare grillino, Giuseppe L'Abbate.

"E' una coltivazione che deve tornare in Italia- ha detto - eravamo fra i primi produttori negli anni 50. Dobbiamo ritornare a spingere su questo settore perché può far partire un volano economico importantissimo"

Nata negli anni 70 negli Stati Uniti, la giornata mondiale della canapa vuole essere anche un momento di festa con musica, cibo e bevande a tema e ovviamente l'immancabile vapo e chill area.

Inevitabili le polemiche con il centrodestra che ha tentato di fermare il festival bollandolo come diseducativo, illegale e pericoloso, mentre l'esponente radicale Marco Cappato, favorevole alla liberalizzazione e al Festival, è stato protagonista di una iniziativa di disobbedienza civile con la semina di alcuni semi di cannabis nelle aiuole davanti al Pirellone, culminata con l'intervento della Digos che ha sequestrato i semi e denunciato Cappato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...

 
Lutto nel ciclismo: morto in incidente stradale Michele Scarponi

Lutto nel ciclismo: morto in incidente stradale Michele Scarponi

Filottrano, Ancona (askanews) - Tragedia nel mondo del ciclismo. È morto a 37 anni Michele Scarponi, investito da un furgone a Filottrano, in provincia di Ancona. L'Aquila di Filottrano, com'era soprannominato, stava allenandosi in sella alla sua bicicletta quando a un incrocio è stato travolto da un furgone. Un'ambulanza del 118 è subito accorsa ma i medici non hanno potuto che constatare il ...