Farinetti: famiglie italiane socie di Eataly quando sarà in Borsa

Fondatore: bello esser soci di chi rappresenta Italia nel mondo

20.04.2017 - 10:30

0

Milano, (askanews) - "Non me ne frega niente di quando andrà in Borsa, l'unica cosa che mi interessa è che a comprare le azioni siano le famiglie italiane". Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, non rivela la data della quotazione in Borsa della sua creatura ma esprime un desiderio che intende realizzare. La data della quotazione "la deciderà Guerra insieme all'altro mio socio Tamburi. Io non capisco niente di finanza, non so neanche quali siano i meccanismi della Borsa" ma una cosa la da: "Più che le grandi company, le banche, vorrei che siano

tantissime piccole famiglie italiane che magari comprano

2.000-3-5mila euro di azioni. Noi come famiglia non molliamo,

restiamo per cui mi piacerebbe avere come soci tanti piccoli

italiani".

Oltretutto, aggiunge Farinetti, a margine della presentazione dei lavori di restauro del Cenacolo che Eataly ha finanziato, "così gli italiani sono sicuri che non sprecheranno i loro soldi perché Eataly andrà sempre e in più diventano soci di una cosa che rappresenta l'Italia nel mondo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...