Simona Izzo: "Lasciami per sempre" un invito a non separarsi mai

La commedia con Bobulova e Gazzè nei cinema dal 20 aprile

19.04.2017 - 19:30

0

Roma (askanews) - Nel nuovo film di Simona Izzo, "Lasciami per sempre", nei cinema dal 20 aprile, una famiglia allargata si ritrova per una festa che si rivela un po' una resa dei conti, un po' un divertente psicodramma. Barbora Bobulova è la madre del ventenne Lorenzo, divorziata, che riunisce nella casa che condivide con il nuovo compagno, interpretato da Max Gazzè, le due sorelle, il padre, i nipoti, e due ex mariti.

La famiglia è un tema particolarmente caro alla Izzo, sin dal suo primo film, "Maniaci sentimentali". "Uno dei protagonisti ad un certo punto dice: 'meglio uno straccio di famiglia che niente, quello che non capisco è perché quando c'è mi pesa e quando non c'è mi manca'. E' il nostro vero grande problema la famiglia, ma è anche la soluzione a tanti problemi: conosco molta più gente infelice che non ha una famiglia".

Il classico modello madre-padre-figli ormai è raro, oggi i nuclei si sono allargati a single, amici stretti, figli degli amici, degli ex, dei parenti. Le occasioni di confronto e di scontro si moltiplicano, ma anche il patrimonio di sentimenti è diventato più ricco.

"Questo è un inno alla seconda famiglia, ed è un inno a non separarsi mai. E' un inno per dire 'non lasciamoci', perché il nostro passato deve essere presente. Cioè i figli sono stati concepiti con uomini che non ami più però devono far parte della tua vita, insomma è impossibile e sarebbe sbagliatissimo lasciarsi per sempre. Dobbiamo fare tesoro del nostro passato, perché noi siamo fatti del nostro passato: il nostro presente è questo perché abbiamo un vissuto. Non buttiamolo via: tesaurizziamo il passato, perché il fatturato emotivo è quello che conta nella vita".

Il cast che dà vita al microcosmo di "Lasciami per sempre" è composto, oltre che da Bobulova e Gazzè, da Valentina Cervi, Veruska Rossi, Marco Cocci, Vanni Bramati, Myriam Catania, Andrea Belisario, Maurizio Casagrande, Mariano Riggillo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...