Il Rieti vince e convince contro la Spes Poggio Fidoni: 3-0

CALCIO SERIE D

Il Rieti vince e convince nel test contro la Spes Poggio Fidoni: 3-0

13.08.2017 - 13:30

0

Vince e convince il primo Rieti di Carmine Parlato: 3-0 allo Spes Poggio Fidoni, con una doppietta del neoacquisto Matias Cuffa e la rete del solito Scotto in avvio di ripresa. Ma al di là della vittoria, quello che maggiormente interessava al tecnico amarantoceleste, era vedere all’opera i suoi dopo quattro giorni di duro lavoro, sia atletico, che tattico.

Moduli convincenti Ad un 4-3-1-2 iniziale, con Piras dietro le due punte Scotto e Marcheggiani e “el cabezon” Cuffa in cabina di regìa, Parlato nel secondo tempo ha optato per un 4-3-3 puro, con la linea d’attacco “pesante” composta da Cericola, Scotto e Marcheggiani.  Bene in entrambi i tempi (per  fluidità meglio nella ripresa), difesa arcigna e mai in affanno, centrocampo ordinato e soprattutto invalicabile, attacco pericoloso soprattutto nella seconda frazione di gioco quando oltre al gol di Scotto (che ha colpito anche una traversa) ci sono state un paio di occasioni anche per il poker: sfortunati, nell’occasione, sia Camilli, che Cericola.

Oggi si lavora La squadra  tornerà ad allenarsi già questa mattina, per una doppia seduta domenicale che anticiperà un “rompete le righe” ferragostano che si protrarrà fino alla mattina di mercoledì: si tornerà in campo, infatti, il 16 per preparare l’amichevole di sabato prossimo contro la Primavera della Ternana e successivamente il primo turno di Coppa Italia (domenica 27 agosto allo “Scopigno”) contro la vincente di Trestina-Villabiagio, un derby tutto umbro valevole per il preliminare della competizione tricolore.

Mercato Intanto ieri la società ha ufficializzato gli ingaggi di due giocatori in età di Lega: il terzino sinistro Florin Alex Ispas, classe ’98, lo scorso anno alla Fermana in Lega Pro e il centrocampista Andrea Corinti, anche lui un ’98, nell’ultimo campionato al Jolly Montemurlo (serie D), ma cresciuto nel settore giovanile della Viterbese. Altri due tasselli che vanno ad aggiungersi alla rosa del tecnico Carmine Parlato, utili nelle “rotazioni” e nei ricambi degli under.

FC RIETI (4-3-1-2): Scaramuzzino; Rossi (35’st De Gennaro), Dionisi, Biondi (20’st Dalmazzi), Tiraferri (20’st Ispas); Cuffa M. (44’st Corinti), Tirelli, Luciani (20’st Cericola); Piras; Marcheggiani (30’st Camilli), Scotto (35’st Cuffa B.). A disposizione: Prudente, Tolomei, Pezzotti, Tiengo.  Allenatore Parlato.

SPES POGGIO FIDONI: (4-4-2): Bianchetti (1’st Santarelli), Renzi, Massimi (10’st Petrongari), Pagliarulo (15’st Grillo), Cingolani, Donati, Ieie (40’ Laurenti), V.Abazi, F.Abazi, S.Mancini, Tramontano. A disposizione: Fraschetti, Martini, Cesarini, A.Mancini, Bacari, Carmesini. Allenatore: Mancini F.

ARBITRO: Di Filippo (Uisp Rieti).

RETI: 10’ e 43’ Cuffa, 10’st Scotto.

NOTE: spettatori 200 circa. Nessun ammonito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Ischia (askanews) - Un salvataggio lungo e difficoltoso. Luca Cari, responsabile della comunicazione emergenza dei Vigili del fuoco, racconta come sono stati estratti dalle macerie e riportati alla vita i tre fratellini sepolti per ore sotto la loro casa crollata dopo una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 a Ischia. "Il lavoro è lunghissimo si è trattato di rompere pezzo a pezzo il solaio di ...

 
Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Ischia (askanews) - Ad Ischia ci sono 600 case abusive con ordine definitivo di abbattimento e 27 mila pratiche di condono presentate in occasione di tre sanatorie nazionali. Una situazione, fotografata da Legmabiente, che ha aumentato gli effetti della scossa di magnitudo 4.0 sull'isola, insieme alla particolare struttura morfologica del territorio. Ma gli ischitani reagiscono con rabbia ad ...

 
"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

Roma (askanews) - Martin Scorsese lo ha definito "bello e commovente": "A Ciambra" di Jonas Carpignano, nei cinema dal 31 agosto, è ambientato nel quartiere di Gioia Tauro dove vivono da circa trent'anni molte famiglie rom. Carpignano è entrato in contatto con una di loro, gli Amato, e li ha convinti a diventare protagonisti e interpreti del suo film. Al centro del racconto il giovane Pio e il ...

 
Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Ischia (askanews) - "Sono vivo, state tranquilli". Sono queste le prime parole di uno dei tre fratelli estratti vivi dalle macerie della loro casa a Ischia, come racconta Monica Impagliazzo, una anestesista-rianimatrice del Fatebenefratelli di Milano che ha assistito in prima persona al salvataggio di Ciro, il più grande dei tre. Era "un po' più indebolito, provato - ha raccontato - è quello che ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017