Npc, Nunzi: "Deluso della prestazione e della squadra"

BASKET SERIE A2

Npc, Nunzi: "Deluso della prestazione e della squadra"

17.04.2017 - 16:19

0

Il ko con Tortona brucia perché significa di fatto la fine del sogno play off. Coach Nunzi non può nascondere a fine gara la sua delusione: "Sono molto deluso perché non mi aspettavo una partita così. Non abbiamo più energie e forze come era tempo fa. Non mi aspettavo che nel momento più importante della gara, sul 40 pari, avessimo così poca lucidità, soprattutto dai giocatori più importanti. Se all’assenza di Casini che per noi è un terminale importante si aggiunge la serata no di altri giocatori, diventa difficile battere una squadra come questa qui. Ci tenevo tanto a chiudere la stagione in casa con una prova vera, gagliarda, “con le palle” e invece non ce le abbiamo avute. Lo dimostrano i rimbalzi 47-32 per l’ennesima volta, lo dimostrano i 15 tiri in più fatti dai nostri avversari che fanno la differenza perché nel primo tempo questa cosa è stata clamorosa: 13-0 rimbalzi significa non avere le palle". Per il coach della Npc "Ci può stare che il recupero ci ha fatto sprecare energie, ci può stare ma non è da grande squadra. Per fare quello che abbiamo fatto, per ottenere le sei vittorie consecutive abbiamo dovuto spendere tanto a livello fisico e mentale, però, proprio per quello, come si dice l’appetito vien mangiando, mi aspettavo che avremmo affrontato queste quattro partite che per noi erano il coronamento di una stagione positiva, poi quando si sta lì si cerca di avere il massimo e invece probabilmente non ne avevamo più, ma a maggior ragione quando non se ne ha più bisogna tirare fuori qualcos’altro e questa cosa qui non l’ho vista.

Forse anche responsabilità mia che durante la settimana non riesco più a trasmettere l’energia che voglio dare, forse io ci provo, ma non arriva nulla perché i ragazzi sono comunque cotti più la rotazione importante che ci manca. Ho provato a fare tutto. Quando vedo che le cose non funzionano provo ad aggrapparmi ad altre cose, anche a stimolare l’orgoglio personale, invece anche lì ho avuto risposte non positive. Mi dispiace perché il nostro pubblico meritava un commiato diverso dopo tutto quello che ci ha dimostrato.

Tortona ha fatto una gara concreta - continua coach Nunzi -, noi secondo me più di una volta abbiamo avuto l’opportunità di andare avanti e non farci riprendere e invece alla fine i canestri che dovevano fare la differenza li hanno fatti sempre loro, noi mai.

Non conosco ancora i risultati - conclude Nunzi -, ma se c’è ancora speranza andiamo tutta la vita a Latina per giocarcela, se c’è anche una flebile speranza abbiamo il dovere morale di provarci. Chi non ce la fa deve farsi da parte e lasciare spazio a chi ha voglia ed energia di difendere i nostri colori".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa ...

 
Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Bruxelles (askanews) - Un coordinatore per l'antiterrorismo e un impegno formale nei confronti della coalizione anti-Isis, ma senza partecipare direttamente ai combattimenti. Il summit della Nato a Bruxelles forse ha partorito un topolino e per questo il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha cercato di aggiustare i cocci. La creazione nel quartier generale dell'Alleanza atlantica di ...

 
Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Roma (askanews) - Dopo l'attacco a Manchester, allerta e misure di sicurezza elevate a Sydney, in Australia, per uno degli eventi più attesi dell'anno. Fino al 17 giugno si tiene il celebre "Vivid Sydney", il più grande festival di luci, musica e idee del mondo, una magia che inizia soprattutto di notte, al buio. I luoghi più famosi della città si accendono e si colorano con variopinte ...

 
Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Roma, (askanews) - Presentato a Cannes uno dei titoli più attesi, "L'amant double" di Francois Ozon, film in concorso con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017