La Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59

BASKET SERIE A2

La Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59

19.03.2017 - 21:29

0

Dopo sei vittorie di file la Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59.

La Novipiù parte molte bene imponendosi subito su Rieti per 8-2, la squadra di coach Nunzi comincia a recuperare e a produrre qualche giocata molto interessante come l’alley oop servito da Pepper per Sims che permette di riaccorciare le distanze (10-6). Le due squadre si confrontano a viso aperto, Rieti rosicchia e e si porta in parità con Pepper servito da Casini 12-12 a 1:36. Un paio di azioni dopo la bomba di Zanelli regala alla NPC il primo vantaggio 14-15. Severini però riesce a ribaltare il punteggio con un canestro da sotto, è 16-15 su cui si chiude la frazione.

All’inizio del secondo periodo Casale piazza un parziale di 7-0 che gli consente di allungare la distanza. Eliantonio segna da due, ma i piemontesi riescono a raggiungere i 10 punti di vantaggio e coach Nunzi chiama time out. Sims trova due punti che sono ossigeno per i reatini, poi un canestro di Casini tiene aperta la partita (27-21 a 5:00 dal termine). Rieti fatica a tenere l’attacco dei Piemontesi che con Di Bella trovano una tripla, la partita diventa nervosa e Pepper prende un tecnico per proteste. Casale arriva al massimo vantaggio 33-21 a 1:43, ma Rieti costruisce bene l’azione e con la bomba di Pepper accorcia la distanza (33-25 a 38 secondi dalla fine). E’ coach Ramondino che cerca di spegnere la scintilla amaranto celeste chiamando time out. Due liberi di Zanelli tengono Rieti in scia. La NPC difende bene, ma Di bella tira da tre e le due squadre vanno negli spogliatoi sul 37-27.

Casale piazza un break all’inizio della terza frazione che porta i padroni di casa sul 44-33, nei minuti successivi si segna poco, Della Rosa realizza una tripla bella ed importante portando i suoi sul 46-39 e Casini taglia sulla linea di fondo per andare a schiacciare 46-41. Severini però tira da fuori 49-41. Realizza Sims. La terza frazione termina 51-45.

Il gancio di Sims viene risputato dalla retina, mentre il canestro di Tomassini va a segno e Casale si mantiene sul +6 (55-49 7:02). Le difese sono intense, il punteggio resta bloccato a lungo finché Zanelli non inventa un tiro dalla linea dei 6,25 che porta Rieti a -3 (55-52), ma la Novipiù replica segnando da due. Siamo oltre la metà del periodo, la gara è apertissima. Le due squadre si rispondono colpo su colpo, tiro su tiro e Rieti è sempre in scia 57-54 a 3:09, poi 60-57 a2:20. Negli ultimi due minuti gli episodi girano a favore di Casale. Rieti purtroppo perde 65-59, mantenendo però a proprio favore la differenza canestri.

CASALE MONFERRATO - NPC RIETI 65-59

CASALE: Tolbert 9, Martinoni 8, Tomassini 10, Natali 5, Di Bella 11, Blizzard 10, Nikolic 3, Severini 9. All Remondino.

NPC: Sims 15, Zanelli 14, Pepper 14, Benedusi 5, Chillo 2, Casini 4, Pipitone, Della Rosa 3, Eliantonio 2, Di Prampero. All. Nunzi, Ass Rossi e Matteucci 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Il viaggio del Papa in Egitto, la prima giornata

Roma, (askanews) - Papa Francesco è atterrato al Cairo, in Egitto, poco dopo le 14 del 28 aprile per il suo 18esimo viaggio apostolico internazionale. Nella sua prima giornata, Francesco ha incontrato il presidente egiziano al-Sisi a palazzo presidenziale. Subito dopo ha visitato l'università musulmana sunnita ad Al-Azhar, dove ha incontrato il grande imam Ahmad al-Tayyib, con il quale ha ...

 
Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Cento giorni di Donald Trump fra shock e bombe

Roma, 28 apr. (askanews) - Cento giorni di Donald Trump alla Casa Bianca fra shock e bombe. 20 gennaio 2017: il discorso del giuramento come in campagna elettorale "America First" 24 gennaio 2017. Primi ordini esecutivi. Tagli a ong che consentono l'aborto. Varo gasdotto Keystone XL 28 gennaio 2017. Stop all'immigrazione da 7 paesi. Stop ai rifugiati per 4 mesi Ma sarà bloccato dai giudici. 14 ...

 
Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Storie Di Vino: Giovanna Neri, quando l'azienda è femmina

Roma, (askanews) - Col di Lamo a Montalcino è un'azienda agricola "al femminile". Askanews ha incontrato al Vinitaly di Verona la proprietaria dell'azienda, Giovanna Neri, che assieme alla figlia Diletta e ad una agronoma donna, porta avanti l'azienda da 15 anni, e che ha parlato di bio e di qualità. "Col di Lamo è un'azienda femmina, l'agronoma è femmina, abbiamo soltanto un 'omone' che viene ...

 
Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Unagraco: dai commercialisti iniziative di sostegno alle start up

Milano, (askanews) - L'esperienza professionale e il saper fare dei commercialisti e degli esperti contabili scendono in campo a sostegno delle settemila start up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese. E' il contributo che i professionisti dell'Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili si impegnano a dare per il rilancio e lo sviluppo economico e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...