La Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59

BASKET SERIE A2

La Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59

19.03.2017 - 21:29

0

Dopo sei vittorie di file la Npc si ferma a Casale Monferrato: 65-59.

La Novipiù parte molte bene imponendosi subito su Rieti per 8-2, la squadra di coach Nunzi comincia a recuperare e a produrre qualche giocata molto interessante come l’alley oop servito da Pepper per Sims che permette di riaccorciare le distanze (10-6). Le due squadre si confrontano a viso aperto, Rieti rosicchia e e si porta in parità con Pepper servito da Casini 12-12 a 1:36. Un paio di azioni dopo la bomba di Zanelli regala alla NPC il primo vantaggio 14-15. Severini però riesce a ribaltare il punteggio con un canestro da sotto, è 16-15 su cui si chiude la frazione.

All’inizio del secondo periodo Casale piazza un parziale di 7-0 che gli consente di allungare la distanza. Eliantonio segna da due, ma i piemontesi riescono a raggiungere i 10 punti di vantaggio e coach Nunzi chiama time out. Sims trova due punti che sono ossigeno per i reatini, poi un canestro di Casini tiene aperta la partita (27-21 a 5:00 dal termine). Rieti fatica a tenere l’attacco dei Piemontesi che con Di Bella trovano una tripla, la partita diventa nervosa e Pepper prende un tecnico per proteste. Casale arriva al massimo vantaggio 33-21 a 1:43, ma Rieti costruisce bene l’azione e con la bomba di Pepper accorcia la distanza (33-25 a 38 secondi dalla fine). E’ coach Ramondino che cerca di spegnere la scintilla amaranto celeste chiamando time out. Due liberi di Zanelli tengono Rieti in scia. La NPC difende bene, ma Di bella tira da tre e le due squadre vanno negli spogliatoi sul 37-27.

Casale piazza un break all’inizio della terza frazione che porta i padroni di casa sul 44-33, nei minuti successivi si segna poco, Della Rosa realizza una tripla bella ed importante portando i suoi sul 46-39 e Casini taglia sulla linea di fondo per andare a schiacciare 46-41. Severini però tira da fuori 49-41. Realizza Sims. La terza frazione termina 51-45.

Il gancio di Sims viene risputato dalla retina, mentre il canestro di Tomassini va a segno e Casale si mantiene sul +6 (55-49 7:02). Le difese sono intense, il punteggio resta bloccato a lungo finché Zanelli non inventa un tiro dalla linea dei 6,25 che porta Rieti a -3 (55-52), ma la Novipiù replica segnando da due. Siamo oltre la metà del periodo, la gara è apertissima. Le due squadre si rispondono colpo su colpo, tiro su tiro e Rieti è sempre in scia 57-54 a 3:09, poi 60-57 a2:20. Negli ultimi due minuti gli episodi girano a favore di Casale. Rieti purtroppo perde 65-59, mantenendo però a proprio favore la differenza canestri.

CASALE MONFERRATO - NPC RIETI 65-59

CASALE: Tolbert 9, Martinoni 8, Tomassini 10, Natali 5, Di Bella 11, Blizzard 10, Nikolic 3, Severini 9. All Remondino.

NPC: Sims 15, Zanelli 14, Pepper 14, Benedusi 5, Chillo 2, Casini 4, Pipitone, Della Rosa 3, Eliantonio 2, Di Prampero. All. Nunzi, Ass Rossi e Matteucci 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

Milano (askanews) - "I Want to Believe" diceva il famoso manifesto della serie "X Files". Un messaggio che oggi è di estrema attualità anche nel campo dell'arte, come sta a dimostrare - guarda caso - la colossale mostra di Damien Hirst (anche lui probabilmente un alieno sospetterebbe l'agente Fox Mulder) allestita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia. Proprio sul "desiderio di credere" ...

 
Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Ischia (askanews) - Hanno passato tutta la notte e tutta la mattina sepolti sotto le macerie, ma ce l'hanno fatta: queste immagini dei Vigili del Fuoco mostrano il salvataggio dei due fratellini rimasti sepolti per ore sotto le macerie della loro casa di Ischia. Un terzo fratello, di soli 7 mesi, era stato salvato in mattinata, così come erano già in salvo il padre e la madre. Stanno tutti bene.

 
Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Fort Myer, Virginia, (askanews) - La tomba degli imperi getta la sua ombra minacciosa anche sugli Stati Uniti. La guerra iniziata in Afghanistan 16 anni fa, subito dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, sembra diventata un rompicapo insolubile per la Casa bianca, di ieri come di oggi. 17 diversi comandanti statunitensi non sono venuti a capo di nulla davanti alla incrollabile resilienza ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017