slot machine

MONTEROTONDO

Sindaco vieta le slot durante l'ora dei pasti per favorire la vita sociale

08.06.2018 - 10:57

0

Giro di vite del Comune di Monterotondo sugli orari di esercizio delle sale slot. Il vicesindaco reggente Antonino Lupi ha firmato un’ordinanza che disciplina in maniera molto ferreo “l’accensione” delle videoslot. Lupi ha ordinato “su tutto il territorio comunale il funzionamento e l’utilizzo degli apparecchi meccanici e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici per il gioco e gli apparecchi collegati tra di loro in tempo reale alla rete ed un server, comprese le scommesse su competizioni ippiche, sportive e su altri eventi è limitato al seguente orario. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23, compresi i giorni festivi”. Sono esclusi da queste limitazioni di orario il totocalcio, il lotto, il superenalotto 10 e lotto, gratta e vince. Gli apparecchi, invece, nelle fasce orarie fuori da quelle indicate, dovranno essere spenti. La sanzione per chi viola l’ordinanza è di 350 euro e i controlli saranno effettuati dalla polizia locale. Nell’ordinanza si legge che si è ritenuto necessario “inserire fra gli orari di apertura una pausa obbligatoria per consumare pasti, al fine di indurre i giocatori patologici ad una pausa forzata a tutela del loro equilibrio psico-fisico e consentire loro il ricongiungimento familiare ed un tempo obbligatorio da dedicare alle relazioni umane e al riposo”. Monterotondo è tra le città meno virtuose d’Italia per quanto riguarda la presenza e l’utilizzo delle slot machine. Un dato che è stato confermato dalla ricerca “L’Italia delle Slot” che ha raccolto numeri importanti per cercare di fotografare un fenomeno che sembra in costante ascesa. In città ci sono circa 10 macchinette per 1000 abitanti. Una media che supera ad esempio: Roma, Torino, Napoli, Milano, Palermo, Civitavecchia, Pomezia, Guidonia Montecelio, Tivoli. Monterotondo in una graduatoria di comuni virtuosi, si colloca dunque in una posizione pessima. In tutto in città ci sono 407 apparecchi ed ognuno di questi, nel 2016, ha fruttato 125mila euro, 5mila euro in più rispetto alla media nazionale. A Monterotondo sulle slot machine si giocano 1.248 euro pro capite per un totale di 50.97 Mln di euro all’anno. Il reddito medio è di 18.465 euro l’anno.

Matteo Torrioli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Australia, migliaia in piazza contro la detenzione dei migranti

Australia, migliaia in piazza contro la detenzione dei migranti

Sidney (askanews) - Migiaia di persone sono scese in piazza a Sidney e nelle principali città australiane per chiedere al governo di mettere fine alla detenzione e al trattamento riservato ai richiedenti asilo nei centri allestiti a Nauru e sull isola di Manus, in Papua Nuova Guinea. Gli attivisti denunciano trattamenti crudeli per i richiedenti asilo che trascorrono nei centri molto più tempo ...

 
Spagna, Pablo Casado nuovo presidente del Partito popolare

Spagna, Pablo Casado nuovo presidente del Partito popolare

Madrid (askanews) - Il deputato 37enne Pablo Casado è stato nominato oggi nuovo presidente del Partito popolare spagnolo (Pp), succedendo così a Mariano Rajoy, che ha lasciato il potere a inizio giugno dopo una mozione di sfiducia. La nomina di Casado segna una svolta a destra e un cambio generazionale nella formazione conservatrice spagnola, che resta la prima forza in Parlamento. Casado ha ...

 
Nuovo Cda Milan, i tifosi: "Siamo ottimisti ma ora vogliamo la Champions"

Nuovo Cda Milan, i tifosi: "Siamo ottimisti ma ora vogliamo la Champions"

(Agenzia Vista) Milano, 21 luglio 2018 "Siamo felici della riammissione in Europa ma dobbiamo tornare in Champions". E' un Milan rivoluzionato quello che è uscito dalle porte di Casa Milan a termine del Cda che ha dato in mano il club ad Elliot e a Scaroni come nuovo presidente. Tra le novità anche l'uscita di Fassone dal club. I tifosi però, sembrano avere in testa il trofeo dalle grandi ...

 
Vietnam, almeno 10 morti il per passaggio del tifone Son Tinh

Vietnam, almeno 10 morti il per passaggio del tifone Son Tinh

Hanoi (askanews) - Almeno 10 persone sono morte a causa delle inondazioni causate dal tifone Son Tinh in Vietnam. Dall'inizio del 2018 si tratta della terza tempesta tropicale che investe il Paese. Secondo l'ultimo bilancio delle autorità ci sono anche 11 dispersi nelle provincie settentrionale di Yen Bai e Thanh Hoa. Circa 4.000 abitazioni sono state danneggiate e decine di migliaia di ettari di ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018