Comune Rieti

RIETI

Donna morta da un mese: il Comune pagherà i funerali

30.05.2018 - 21:39

0

Avrà finalmente dei funerali e una degna sepoltura entro il termine di questa settimana, Gaetanina Romano, la 96enne reatina deceduta all'Hospice San Francesco lo scorso 2 maggio, la cui unica colpa è stata quella di non avere parenti e amici che potessero provvedere ai suoi funerali. Comune e Asl di Rieti, dopo l’articolo pubblicato dal Corriere di Rieti, si sono attivati affinché la donna potesse avere un funerale e, quindi, una sepoltura. La penosa vicenda ha avuto inizio lo scorso 2 maggio quando l’anziana è deceduta dopo una breve malattia. Da quel giorno la salma è rimasta chiusa in una cella frigorifera dell'obitorio dell’ospedale de’ Lellis di Rieti. La Asl aveva predisposto la sistemazione del corpo nella cella frigorifera in attesa e con la speranza che si facesse vivo qualche familiare, anche lontano, o qualche amico che provvedesse alle esequie.  “Lo scorso 24 maggio, visto che erano trascorsi diversi giorni dalla morte e nessuno si era fatto avanti – spiegano dall’Azienda sanitaria locale – ci siamo attivati nei confronti del Comune per sapere come dovevamo procedere poiché è l’ente comunale che deve occuparsene in seguito alla nomina di tutore, da parte del Tribunale di Rieti”.  Come da prassi dunque, il tribunale ha nominato il Comune e, nello specifico, il sindaco come tutore per provvedere alla tumulazione della 96enne. Ed ora, dopo 28 giorni, sembra che qualcosa si stia finalmente sbloccando. “Questa donna, molto probabilmente, riuscirà ad essere tumulata entro la fine di questa settimana – garantiscono dai Servizi sociali del Comune – nei giorni scorsi c’è stata la delega da parte del sindaco, nei confronti dell’assistente sociale Valeria Valeri affinché intervenga in questa situazione risolvendo la penosa vicenda”.  Sono trascorsi giorni dunque per attivare tutte le procedure e, come sempre, per osservare gli obblighi imposti dalla burocrazia, per poter finalmente chiudere questa penosa vicenda. Le spese del funerale, che si terrà al cimitero comunale, saranno dunque a carico de Comune così come la sepoltura. Gaetanina aveva un’amica che, pur di non vederla più all’interno di una cella frigorifera, aveva tentato invano di raccogliere soldi per pagare il suo funerale. Non c’era riuscita poiché i costi dell'agenzia funebre, erano troppo elevati. Ora, le pochissime persone che erano accanto alla donna defunta potranno, a quanto pare, tirare un sospiro di sollievo nell’apprendere che si procederà finalmente ai suoi funerali.

Ilaria Faraone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018