palazzo di città

RIETI

Cicchetti quadruplica le multe

07.05.2018 - 17:35

0

I conti del Comune di Rieti continuano ad essere il principale dossier per l’Amministrazione Cicchetti. Il sindaco sta cercando con ogni mezzo di allontanare il “dissesto finanziario”, quel pericolo che ormai da anni l’Ente accarezza pericolosamente. Anche quest’anno serviranno salti mortali per far quadrare i conti, garantendo il rispetto del piano di riequilibrio finanziario concordato nel 2012 con il Ministero dell’Interno e la Corte dei Conti. Considerando che la leva dell’aumento delle tasse non è utilizzabile, visto che le tariffe comunali sono già ai massimi livelli, dove si prendono i soldi? Uno dei capitoli individuati è quello delle contravvenzioni emesse dalla Polizia Municipale. Nel bilancio di previsione approvato la settimana scorsa in Consiglio comunale, infatti, schizza in alto la previsione di incasso per questa particolare voce, certamente non gradita ai cittadini. Ammonta a 3 milioni di euro, infatti, la previsione di fondi dalle multe secondo l’assessore al bilancio Sonia Cascioli e la giunta Cicchetti.  Una cifra più alta rispetto agli ultimi anni – quando la previsione di incasso si attestava sui 2milioni e 800mila euro – ma che sarà complicato conseguire realmente. In genere, infatti, ci si basa sull’andamento storico degli incassi per farsi un’idea di quanto effettivamente riusciranno ad incamerare le casse comunali.  Dunque, analizzando i consuntivi degli anni precedenti (non considerando il bilancio 2017 per il quale il consuntivo deve ancora essere chiuso) si scopre che l’incasso effettivo per il Comune è stato di 1milione e 800mila euro nel 2015 e di 1milione e 900 mila euro nel 2016. Insomma, numeri ben distanti dai 3 milioni che nel 2018 figurano alla voce ‘entrate’ dell’Ente.  L’assessore al bilancio Sonia Cascioli e i suoi uffici sembrano comunque consapevoli visto che contemporaneamente hanno inserito un apposito capitolo – in gergo tecnico “fondo crediti di dubbia esigibilità” – pari a 1 milione e 200 mila euro. Tradotto, per dare un po’ di fiato alle casse comunali si punterà a recuperare 3 milioni dalle multe ma è più plausibile immaginare che alla fine, concretamente, ci si attesti più o meno sulle cifre del passato, nella migliore delle ipotesi non oltre i 2 milioni di euro.  Multe a parte, tra le altre voci sulle quali l’Amministrazione Cicchetti sta lavorando per rimpinguare le entrate ci sono anche il tentativo di ottenere 2 milioni di euro da una compagnia assicurativa per l’indennizzo dei danni del terremoto sul patrimonio comunale e quello per recuperare maggiori canoni dai gestori delle antenne telefoniche sparse in città.

Marco Fuggetta

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Economia

Borsa, Milano rifiata

La Borse europee rifiatano dopo il tonfo di ieri. Si fermano le vendite sui listini, dopo la reazione ai rapporti sempre più tesi tra Cina e Stati Uniti, e Milano segna +0,16%. Positive anche Londra, Madrid e Francoforte. Sul paniere di Piazza Affari, Ferragamo lascia sul terreno quasi il 9 per cento dopo che la holding di famiglia ha collocato sul mercato un pacchetto azionario. Sono di nuovo in ...

 
L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

Milano (askanews) - Un gioco per permettere ai bambini di esplorare le tecniche e i linguaggi dell'arte, nonché le proprie capacità inventive ed espressive. Per il 2018 i campus estivi di Pirelli HangarBicocca a Milano sono stati progettati con l'artista Roberto Fassone che, ispirandosi alla mostra di Matt Mullican in corso nel museo, ha proposto ai piccoli una sfida creativa molto intrigante, ...

 
Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Roma, (askanews) - Adamo, Eva e la metafora di un dolce chiamato "Cannolo" come riassunto dell'universo. "Ceci n'est pas un cannolo" è l'opera prima di Tea Falco, l'attrice catanese di "Io e te" di Bernardo Bertolucci, delle serie tv "1992 e "1993", artista e soprattutto fotografa. Il suo primo documentario da regista è stato presentato al Biografilm Festival di Bologna e andrà in onda su Sky ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018