consiglio comunale rieti

RIETI

In consiglio comunale pugno duro contro l'immigrazione

21.04.2018 - 18:33

0

Otto ore di consiglio comunale che, ancora una volta, vedono al centro dell’attenzione il gruppo della Lega di Salvini. Molti degli ordini del giorno proposti dai leghisti vengono infatti approvati dalla maggioranza ma, ancora una volta, l’astensione dei salviniani su una delibera di giunta pone qualche interrogativo agli alleati.
CONTRASTO ALL’IMMIGRAZIONE Mettere in campo tutte le azioni ritenute opportune per controllare capillarmente il territorio e per contrastare il fenomeno migratorio “in tutte le sue devianze”. Questo l’obiettivo dell’ordine del giorno presentato da Andrea Sebastiani, Onorina Domeniconi e Antonio Boncompagni della Lega, approvato nel consiglio comunale di giovedì con il voto favorevole della maggioranza. Nello specifico, il documento imposto dalla Lega impegna il sindaco Antonio Cicchetti e la giunta a chiedere alla Prefettura la convocazione periodica del Comitato per l’ordine e la sicurezza ma soprattutto chiede all’esecutivo comunale di “verificare il rispetto del numero di immigrati presenti rispetto alla popolazione residente”, di “controllare gli immobili concessi in nero”, di “rafforzare” il presidio di Polizia nei pressi dell’ospedale de’ Lellis e di “istituire il vigile di quartiere per contrastare il fenomeno della questua e garantire sicurezza all’interno delle mura cittadina ma anche, dove possibile, nei quartieri periferici”. Insomma, almeno sulla carta, un cambio di marcia nella concezione del ruolo dell’Ente nell’ambito della delicata partita della gestione dell’immigrazione.
OK ALLA ROTATORIA A CHIESA NUOVA Altro tema proposto dalla Lega e accolto dal Consiglio è quello relativo alla costruzione di una rotatoria a Chiesa Nuova, tra via Cese e via Comunali, uno degli incroci maledetti della città. La Lega di Sebastiani, Domeniconi e Boncompagni ha chiesto, tramite apposito odg, che venga chiarita una volta per tutta la titolarità di quel tratto di viabilità, da tempo conteso tra l’amministrazione comunale e quella provinciale. Un rimpallo di competenza che avrebbe finora ostacolato la costruzione della rotatoria. La maggioranza, accogliendo le richieste della Lega, ha votato sì al documento annunciando che l’iter per la realizzazione della rotatoria verrà subito avviato nella commissione di pianificazione urbanistica.
PARTECIPATE Nonostante la votazione sulla delibera per la ricognizione delle società partecipate sia stata votata a notte inoltrata, non è passata inosservata la decisione della Lega di astenersi. Non un voto contrario chiaramente ma il segnale che quella delibera non era ritenuta perfetta, soprattutto per la fumosità nelle strategie da indicare per i prossimi anni su Asm e su come chiudere l’esperienza di Sogea. Gli stessi dubbi indicati dalla minoranza.

Marco Fuggetta

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Torino nuovo look in piazza Castello FOCUS

Torino nuovo look in piazza Castello FOCUS

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino 17 luglio 2018 Si chiama "oltre le barriere" ed è l'iniziativa elaborata da un gruppo di studenti dell'Accademia di Belle Arti per ridurre l'impatto anti estetico dei jersey dislocati a protezione dei pedoni, in seguito all'escalation terroristica. L'iniziativa ha cambiato il look nella centralissima piazza Castello a Torino. Courtesy rete 7

 
Mafie, Meloni: "Chiediamo particolare riguardo a quelle straniere"

Mafie, Meloni: "Chiediamo particolare riguardo a quelle straniere"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 "Chiediamo che ci si occupi di verificare questi fenomeni con particolare riguardo alle mafie straniere che sono molte. Chiediamo priorità nel valutare le mafie straniere e a quei fenomeni non studiati. La richiesta non è occuparsi solo della mafia nigeriana ma di tutte le mafie con riguardo a quelle straniere". Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia ...

 
Fisco, Tria: "Passare da uno Stato di paura a fiducia e collaborazione"

Fisco, Tria: "Passare da uno Stato di paura a fiducia e collaborazione"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Bisogna passare da uno stato di paura dell'amministrazione finanziaria a uno stato di fiducia. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, illustrando le linee programmatiche del suo dicastero davanti alla commissione Finanze del Senato. Per poi indicare nella "buona fede e reciproca collaborazione" i principi guida e sottolineare come parlare di ...

 
Russia, Boccia:"Bene Salvini su sanzioni ma ratificare trattato Canada"

Russia, Boccia:"Bene Salvini su sanzioni ma ratificare trattato Canada"

(Agenzia Vista) Milano, 17 luglio 2018 "Credo sia corretto escludere le sanzioni alla Russia perché l'Italia è un paese che vive di export ma, proprio per questo medesimo motivo, va ratificato anche il trattato con il Canada. Oltre che togliere le sanzioni alla Russia, Salvini dovrebbe anche immaginare che il non volere ratificare il trattato con il Canada depotenzia quelle stesse esportazioni di ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018