polizia

RIETI

Cicchetti: "Poliziotti reatini troppo anziani per garantire sicurezza"

16.04.2018 - 21:09

0

“Nuovi agenti di polizia e soprattutto più giovani? Era ora”. Anche il sindaco, Antonio Cicchetti accoglie di buon grado la notizia dell'arrivo di nuovi agenti di Polizia assegnati alla Questura di Rieti. Una novità sulla quale tutti, cittadini in primis, contano e che garantirà evidentemente, maggior sicurezza e controllo del territorio. Ad annunciarlo era stato lo stesso questore, Antonio Mannoni, nel corso del 166esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato, celebrato nella chiesa di San Domenico e poi nella piazza Beata Colomba. “A breve - aveva detto Mannoni - arriveranno nuovi agenti che implementeranno il personale a disposizione”. La questura di Rieti avrà dunque presto rinforzi e questa novità andrà a far fronte ad una criticità degli attuali agenti, evidenziata dallo stesso sindaco, rappresentata dalla loro età media, tendenzialmente elevata. “Una bella notizia che mi auguro si concretizzi prima possibile perché qui abbiamo un'età media un po’ alta - ha commentato Cicchetti - se arrivano dei giovani è certamente positivo e ancor di più se ne arriveranno di numerosi. Oggi capita ai nostri agenti, di doversi cimentare in inseguimenti e non tutti sono in grado di sostenerli”. Svantaggio che, secondo il sindaco, va colmato, “altrimenti non riusciremo a mantenere ordine pubblico - continua - ci sono situazioni sgradevoli che vanno controllate e che richiedono agilità e sveltezza”. I riflessi, si sa, con il passare degli anni, cominciano a rallentare e a non rispondere come dovrebbero. “Anche a Rieti si stanno verificando delle situazioni particolari che stanno scoprendo gli agenti di polizia insieme a quelli della polizia municipale, fenomeni che richiedono spesso la solerzia e la capacità di scatto veloce degli agenti”. Ci sono zone in città da presidiare attentamente, “lo sa bene il Questore - continua- così come il Prefetto e il Comandante dei vigili urbani. Ci sono obiettivi sensibili, come la stazione ferroviaria, che vanno costantemente controllati e dove si registrano spesso episodi legati alla microcriminalità”. L'ultimo registrato, in ordine di tempo, è stato quello a discapito di un anziano al quale due rom hanno sottratto una collana d'oro simulando un abbraccio affettuoso, pratica usata spesso. L'obiettivo è dunque monitorare diverse situazioni in città e anche all'interno di appartamenti del centro abitati da stranieri. 

ila. far.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Robot City e D-Table: il tavolo multimediale tra marmo e futuro

Robot City e D-Table: il tavolo multimediale tra marmo e futuro

Milano (askanews) - Robot City - Italian Art Factory, azienda italiana leader nella lavorazione di alta qualità del marmo di Carrara guidata da Gualtiero Vanelli, ha presentato a Milano un nuovo progetto nato dalla collaborazione inedita di The Marbleman con Danilo Cascella, imprenditore italiano fondatore del marchio di design D-Table, che mette in relazione due aziende capaci di distinguersi ...

 
Ercoli Finzi: Branchesi premiata da Time, il futuro è rosa

Ercoli Finzi: Branchesi premiata da Time, il futuro è rosa

Roma, (askanews) - Il futuro è rosa: era ora. Lo dice la scienziata Amalia Ercoli Finzi, commentando il riconoscimento tributato dalla rivista Time a Marica Branchesi, l'astrofisica delle onde gravitazionali nominata dalla rivista americana Time fra le cento persone più influenti dell'anno, a fianco del chirurgo italiano Giuliano Testa. Una giornata speciale per Amalia Ercoli Finzi che compie 81 ...

 
No a Frida Kahlo "Barbie", gioia dei parenti dell'icona messicana

No a Frida Kahlo "Barbie", gioia dei parenti dell'icona messicana

Roma, (askanews) - Esultano i parenti di Frida Kahlo dopo che un giudice ha bloccato la vendita in Messico di una nuova Barbie del colosso di giocattoli Mattel con le sembianze dell'artista messicana. Pablo Sangrì, legale dei famigliari di Frida Kahlo: "Basandosi sui documenti, con cui proviamo i nostri diritti, il giudice ha ordinato all'azienda Mattel, in questo caso specifico, di non ...

 
Salute

Ministero Salute: "Piano cronicità chiede più dialisi domiciliare"

Per le malattie renali croniche il Piano nazionale cronicità mette l'accento sull'importanza della domiciliarità per migliorare la qualità della vita dei pazienti. Sulla sua applicazione - spiega Paola Pisanti del ministero della Salute - monitorerà una cabina di regia, che valuterà anche l'impatto sul servizio sanitario dei modelli messi in campo dalle Regioni.

 
Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

RIETI

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

Dopo il successo dello scorso anno, torna in scena il Laboratorio Teatrale del Liceo classico “Varrone”, con lo spettacolo “Δεινός (il mistero dell’essere umano) - ...

06.04.2018