centro storico rieti

RIETI

Sisma, i contributi per 150 famiglie reatine non arrivano

16.04.2018 - 15:55

0

Il terremoto continua a fare paura. La terra ogni tanto trema (anche sabato sera è stata registrata una scossa di magnitudo 1.7 con epicentro Rieti) quasi a voler ricordare che il “mostro” è ancora presente. Le ferite sono ancora aperte (e non solo in chi ha subito lutti) così come le lesioni presenti nei fabbricati: quasi 400, infatti, sono gli edifici inagibili nel solo capoluogo. Intere palazzine fatte evacuare e inquilini e proprietari costretti a trovare soluzioni alternative e a vivere tra mille disagi e difficoltà. Quasi 150 le famiglie interessate da questa sorta di “sfratto” forzato. E per queste persone oltre al disagio di dover vivere in condizioni di difficoltà anche la beffa del mancato ricevimento del “Cas” il contributo di autonoma sistemazione previsto dalla Presidenza del Consiglio all’indomani del sisma di Amatrice e Accumoli. Un contributo economico che varia dalle 400 euro (per chi vive da solo) ad un massimo di 1500 euro (per i nuclei familiari superiori alle cinque unità di cui alcune con invalidità o di età superiore ai 65 anni). Una somma importante che ha indubbiamente alleviato i costi e i disagi perché ha consentito a molti di trovare alloggi alternativi accoglienti e adeguati alle loro necessità. Ma oggi, a distanza di quattro mesi, quella che doveva essere una agevolazione si è trasformata in un problema. E’ questo perché il Comune - che fino allo scorso mese di dicembre aveva provveduto ad anticipare il “cas” alle famiglie reatine interessate - ha interrotto il pagamento in attesa che venga approvato il bilancio di previsione 2018. E per le disastrate casse del Comune di Rieti, la spesa da sostenere è quasi di centomila euro mensili.  Insomma un bel guaio per le famiglie interessate che stanno provando a sollecitare l’amministrazione anche se tutto è ancora in una fase di stallo preoccupante. Passano i giorni, passano le settimane ed anche i mesi ma il problema resta. Dal Comune hanno fatto solo sapere che le delibere sarebbero pronte anche per i mesi di gennaio, febbraio e marzo ma per gli accrediti bisognerà aspettare l’approvazione del bilancio di previsione da parte del consiglio comunale che, però, deve ancora essere convocato. Questione di giorni, rassicurano da Palazzo di Città ma intanto ci sono quasi 150 famiglie che sono ancora in attesa di ricevere il contributo per l’autonoma sistemazione. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ilva, Di Maio: "Gara è piena di criticità, prima di cedere stabilimento tutto deve essere in regola"

Ilva, Di Maio: "Gara è piena di criticità, prima di cedere stabilimento tutto deve essere in regola"

(Agenzia Vista) Roma, 23 luglio 2018 "I commissari mi hanno detto che nelle prossime ore mi comunicheranno le controproposte di Arceolrmittal. Su Ilva avete visto la foto inquietante con queste nubi rosse che si spostano. Se ci hanno lasciato una gara piena di criticità significa che sono a rischio le tutele ambientali e prima di cedere uno stabilimento devo accertarmi che tutto sia in regola. Se ...

 
Incendio alla Pisana, la voce dei residenti di Via Mario De Renzi

Incendio alla Pisana, la voce dei residenti di Via Mario De Renzi

(Agenzia Vista) Roma, 23 luglio 2018 47 famiglie sfollate nell'incendio divampato il 7 luglio scorso in un palazzo di Via Mario De Renzi alla Pisana. "Il 90% si è sistemata a casa di parenti. La protezione civile è subito intervenuta chiedendoci se avevamo bisogno di un alloggio ma, pensando che fosse una situazione momentanea ,abbiamo rifiutato. Questo ha fatto sì che scattassero le 24 ore oltre ...

 
Rinasce il turismo in Zimbabwe, il Paese si riapre al mondo

Rinasce il turismo in Zimbabwe, il Paese si riapre al mondo

Roma, (askanews) - Natura, safari, lo spettacolo delle Cascate Vittoria. Dopo 20 anni, dal colpo di stato che nel 2017 ha costretto il presidente Mugabe a dimettersi, lo Zimbabwe vive per la prima volta un momento di ripresa del turismo. Nei primi mesi dell'anno il numero degli stranieri che hanno visitato il sito di punta del Paese, le Victoria Falls, è raddoppiato rispetto all'anno precedente e ...

 
A Roma protesta autodemolitori: invasa la Cristoforo Colombo

A Roma protesta autodemolitori: invasa la Cristoforo Colombo

Roma, (askanews) - Protesta degli autodemolitori a Roma: invasa la Cristoforo Colombo. Dopo l'esito negativo dell'incontro fra i funzionari del comune e quelli della regione presso la sede del ministero dell'Ambiente in via Cristoforo Colombo 44, un gruppo di persone ha dato vita alla protesta riversandosi in strada e bloccando in parte il traffico. Uno dei manifestanti invece è salito ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018