palazzo di città

RIETI

L'opposizione: "Solo ora ci si accorge che governare dopo tante promesse è impossibile"

24.03.2018 - 17:52

0

La minoranza, dentro e fuori il Palazzo comunale, ancora all'attacco della Giunta e del sindaco, Antonio Cicchetti. “Pensare di buttare tutto a mare dichiarando dissesto è una cosa letteralmente folle, dopo tutti i sacrifici che abbiamo fatto noi nei cinque anni precedenti e soprattutto i cittadini reatini a causa dell'attivazione delle procedure anti-dissesto che hanno permesso di salvare il Comune”. Così il consigliere di minoranza ed ex assessore del Pd, Alessandro Mezzetti, ha commento i rumors che circolano circa una presunta idea di dichiarare il default dell'Ente, ipotesi che però al momento non trova conferme ufficiali anche se nelle stanze della politica reatina se ne discute eccome. “Un conto è fare campagna elettorale spiegando realmente come stanno le cose come abbiamo fatto noi - ha aggiunto il consigliere del Pd - Altro conto era fare campagna elettorale raccontando cose impossibili e promettendo di tornare ai presunti fasti di un tempo, come hanno fatto loro. Hanno vinto e ora si sono accorti che governare una città dopo tante promesse è una missione impossibile”. “Dopo nove mesi Cicchetti prende atto di quello che è l'amara realtà del bilancio comunale e della nostra città. Quello che il centrosinistra ha sempre detto negli anni del governo dal 2012 al 2017, senza nascondere nulla ai cittadini - attacca anche l'associazione Rietiinmarcia, fondata anche da ex consiglieri dell'era Petrangeli - Oggi le narrazioni della destra reatina si infrangono sullo scoglio del mostruoso debito lasciato proprio dalle loro amministrazioni e dal piano di rientro che condiziona il bilancio comunale. Noi avevamo detto la verità, non abbiamo nascosto nulla e abbiamo tenuto al corrente la città sulla condizione difficile che passava il nostro Comune. Le promesse della campagna elettorale della destra reatina, con i vincitori che avrebbero cambiato tutto sono ormai un lontano ricordo. La realtà - concludono dall'associazione - è ormai visibile a tutti: siamo di fronte ad una amministrazione paralizzata, inconcludente e incapace di risolvere un solo problema”. “Il bilancio non permette di realizzare tutte le fantasticherie che avevano promesse in campagna elettorale, soprattutto nelle frazioni dove infatti avevano raccolto un buon successo - attacca anche il consigliere di minoranza della sinistra, Giovanni Ludovisi - Il progetto 2020, su cui ci sono 20 milioni di euro, è scomparso. Avevano promesso di rimodularlo in 90 giorni, ora invece addirittura non se ne parla più”. 

mar. fug.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dl Dignità, Di Maio: "Non possiamo rimuovere Boeri"

Dl Dignità, Di Maio: "Non possiamo rimuovere Boeri"

(Agenzia Vista) Liguria, 16 luglio 2018 "Non possiamo rimuovere Boeri Ora. Quando scadrà terremo contro che non è minimamente in linea col Governo". Cosi commenta le polemiche sulle stime dell'Inps relative al Dl Dignità il ministro del Lavoro Luigi Di Maio a 'Liguria d'Autore' / Courtesy Giuseppe Sciortino Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Mondiali, tensioni e scontri con le forze dell'ordine a Parigi durante i festeggiamenti

Mondiali, tensioni e scontri con le forze dell'ordine a Parigi durante i festeggiamenti

(Agenzia Vista) Parigi, 16 luglio 2018 Mondiali, tensioni e scontri con le forze dell'ordine a Parigi durante i festeggiamenti Francia in festa per la vittoria del secondo Campionato del Mondo. Gli uomini di Didier Deschamps hanno battuto per 4-2 la Croazia aggiudicandosi un titolo che fu dei transalpini nel 1998. Nelle strade delle città frasi sono esplosi i festeggiamenti, accompagnati tuttavia ...

 
Mondiali, il tricolore francese proiettato sull'Arco di Trionfo

Mondiali, il tricolore francese proiettato sull'Arco di Trionfo

(Agenzia Vista) Parigi, 16 luglio 2018 Mondiali, il tricolore francese proiettato sull'Arco di Trionfo Francia in festa per la vittoria del secondo Campionato del Mondo. Gli uomini di Didier Deschamps hanno battuto per 4-2 la Croazia aggiudicandosi un titolo che fu dei transalpini nel 1998. Nelle strade delle città frasi sono esplosi i festeggiamenti, accompagnati tuttavia da momenti di tensione ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018