Paolo Trancassini

RIETI

Trancassini si registra alla Camera e incontra Zingaretti: annunciato tavolo sul Terminillo

21.03.2018 - 17:46

0

Un incontro urgente per il Terminillo e la ricerca di una strategia comune su Gala Tech e Alcatel Nokia. Una giornata intensa e proficua quella di ieri per il neo deputato, Paolo Trancassini (FdI). Giusto il tempo di effettuare la registrazione alla Camera (XVIII legislatura) che il sindaco di Leonessa si è subito messo a lavoro rivendicando ciò per cui lotta da anni e che lo vede sempre in prima linea: il rilancio del Terminillo. Subito dopo la registrazione, infatti, della quale Trancassini posta sui social, chiaramente orgoglioso, il tesserino, c'è stato infatti l'incontro con il riconfermato Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, per la richiesta di un'approvazione rapida del progetto di collegamento dei due versanti del Terminillo e dell'intervento della politica."Ho avuto assicurazioni - dice Trancassini al Corriere di Rieti dal presidente che, appena nominata la Giunta, la cui composizione è in dirittura di arrivo, verrà convocata una riunione politica con i sindaci del comprensorio per rimettere al centro del dibattito il rilancio della montagna". Zingaretti ha convenuto con Trancassini che il tema Terminillo è molto importante e che è necessario uscire urgentemente dallo stallo tecnico imbastendo subito un ragionamento politico. "Bisogna evitare di parlare con i dirigenti; tutti i tagli che, nel corso degli anni, ci hanno richiesto li abbiamo fatti - dice - sacrificando il comprensorio. Ora c'è bisogno dell'intervento della politica, che è sempre mancata. Da una parte ci sono i sindaci che chiedono la realizzazione di un comprensorio sciistico, dall'altra tecnici che ci fanno arrancare. Ora è necessario agire". Zingaretti, ribadendo che anche per lui il Terminillo rappresenta una priorità del suo nuovo mandato, si è lasciato scappare una promessa: "Appena definita la Giunta, convocherò un incontro con i sindaci del comprensorio". Secondo Trancassini manca solo un aspetto dunque (fondamentale), la politica.  "Negli anni siamo stati sempre a disposizione delle sensibilità ambientaliste, rispettandole pur non condividendole. Stiamo parlando di una valutazione (valutazione di impatto ambientale, ndr) - ribadisce - e non di una norma. Non chiediamo di costruire laddove non si può, ma di utilizzare lo scavalco attraverso l'attuale elettrodotto. Non c'è un grande impatto e, di volta in volta, è già stato tutto concordato con i dirigenti: quando mi è stato chiesto di tagliare, ho tagliato".

Ilaria Faraone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Economia

Borsa, Milano rifiata

La Borse europee rifiatano dopo il tonfo di ieri. Si fermano le vendite sui listini, dopo la reazione ai rapporti sempre più tesi tra Cina e Stati Uniti, e Milano segna +0,16%. Positive anche Londra, Madrid e Francoforte. Sul paniere di Piazza Affari, Ferragamo lascia sul terreno quasi il 9 per cento dopo che la holding di famiglia ha collocato sul mercato un pacchetto azionario. Sono di nuovo in ...

 
L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

Milano (askanews) - Un gioco per permettere ai bambini di esplorare le tecniche e i linguaggi dell'arte, nonché le proprie capacità inventive ed espressive. Per il 2018 i campus estivi di Pirelli HangarBicocca a Milano sono stati progettati con l'artista Roberto Fassone che, ispirandosi alla mostra di Matt Mullican in corso nel museo, ha proposto ai piccoli una sfida creativa molto intrigante, ...

 
Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Roma, (askanews) - Adamo, Eva e la metafora di un dolce chiamato "Cannolo" come riassunto dell'universo. "Ceci n'est pas un cannolo" è l'opera prima di Tea Falco, l'attrice catanese di "Io e te" di Bernardo Bertolucci, delle serie tv "1992 e "1993", artista e soprattutto fotografa. Il suo primo documentario da regista è stato presentato al Biografilm Festival di Bologna e andrà in onda su Sky ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018