caos parcheggi all'ospedale

RIETI

"Così cambierà la viabilità intorno all'ospedale"

15.02.2018 - 19:29

0

Dopo il caos parcheggi registrato martedì mattina nelle strade di accesso all’ospedale, è arrivata l'ordinanza del comandante della polizia municipale, Massimo Belli, che vieta la sosta con rimozione su entrambi i lati di via Baroni ed esclusivamente sul lato destro di via Kennedy, nel tratto da via Baroni a via Micheli. E' entrato in funzione, accompagnato da un'infinità di polemiche, il nuovo parcheggio a pagamento per quasi 500 posti auto su via Baroni, posti che erano gratuiti fino a dicembre scorso. Ogni giorno si registrano disagi su disagi da parte del personale ospedaliero e degli utenti poco inclini all’idea di dover pagare la sosta auto per andare in ospedale. Martedì mattina, dicevamo, si è toccato l’apice del caos, tanto che è dovuto intervenire il carro attrezzi per rimuovere le auto parcheggiate in divieto di sosta e che ostacolavano la circolazione. Così ieri, per riportare ordine in tutta la zona intorno al de’ Lellis, è stata firmata l'ordinanza del comandante dei vigili urbani con la quale viene istituito il divieto di sosta con rimozione in via Baroni e sul lato destro di via Kennedy. "Il provvedimento - fanno sapere dal Comune di Rieti - segue la riunione del 15 gennaio, a cui hanno preso parte rappresentanti dell'amministrazione comunale, del Consorzio industriale e di Asm, dove si è condivisa la necessità dell'apposizione della segnaletica volta a disciplinare la viabilità e la sosta nella zona". Sulla questione del parcheggio a pagamento interviene il presidente del Consorzio industriale, Andrea Ferroni, sottolineando come sia in corso una strumentalizzando della vicenda. “A seguito della riunione che tenemmo il mese scorso - dice -, tra le parti interessate si definirono alcuni provvedimenti che, molto semplicemente, ora si stanno attuando" . L'ordinanza non sarebbe altro dunque che la messa in pratica di ciò di cui si discusse in quella fase. "Ognuno per la propria competenza - prosegue Ferroni - ha preso delle decisioni. Abbiamo previsto di razionalizzare nuovi posti auto anche per questioni di sicurezza, e l'obiettivo è quello di realizzare tre corsie, una in ingresso, una in uscita e una per i mezzi di soccorso con due rotatorie, e quindi il parcheggio per circa 500 auto". E' in un'ottica di miglioramento e di maggior sicurezza che Ferroni vede i cambiamenti in corso seppure coi disagi che continuano a essere all'ordine del giorno anche a seguito delle riduzione della metà dei posteggi nell'area sosta su viale Kennedy, a 1 euro e 50 per tutta la giornata. Della vicenda, c’è da giurarci, si parlerà ancora.

Ilaria Faraone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella
Il senatore di Forza Italia

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella

aurizio Gasparri, senatore responsabile degli enti locali per Forza Italia, ieri era in tour elettorale in Umbria, ed è venuto al gruppo Corriere scambiando qualche opinione su quel che sta accadendo nella capitale, con il tentativo di formare il governo (che gli azzurri avverseranno) impantanato sulla nomina di Paolo Savona all'Economia. Sorride Gasparri “per l'ironia del momento politico”. E ...

 
Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

RIETI

"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

Per "Tutta la nostra musica" Le Tre Porte ospiteranno IL TRIPLO DI ZERO + Jam session venerdì 25 maggio dalle ore 22.00 “Il TRIPLO DI ZERO” è un progetto che trae le basi ...

22.05.2018

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

RIETI

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

Duemila visualizzazioni su Youtube in 24 ore certificano la validità del “non c'è due senza tre”. Vale anche per “Terza Categoria”, il terzo singolo dei “La Caduta”, trio ...

18.05.2018

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

FORANO

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

Dopo il grande successo di pubblico dello scorso inverno e a pochi giorni dal sold out registrato all’Auditorium di San Cesareo, alle ore 21 di sabato 19 maggio, tornano ...

16.05.2018