Matteo Tortora

BORGOROSE

Matteo Tortora e il suo organetto incantano il pubblico dei “Soliti ignoti” su Rai 1

12.01.2018 - 18:44

0

Accompagnato da mamma Rosalba Spacca e dal papà Luca Tortora, il piccolo Matteo (11 anni) di Corvaro di Borgorose è stato protagonista martedì sera su Rai 1 nel noto programma condotto da Amadeus, "Soliti ignoti". L'invito a partecipare è venuto direttamente dalla redazione del programma, che ha trovato su internet "Matteo Tortora, il campione italiano più piccolo nella storia dell'organetto". La concorrente doveva indicare proprio chi era il prodigio dell'organetto e ha indovinato indicando il numero 4, vale a dire il giovane Matteo. “Da dove vieni?" ha chiesto il conduttore, "Vengo da Corvaro, un paese in provincia di Rieti", ha risposto il musicista; poi Amadeus ha porto l'organetto al giovane che si è esibito, tra lo stupore e l'approvazione di tutti, con la sua solita calma e sicurezza. Non solo sentirlo, ma anche vederlo suonare è un piacere, perché lo fa con la massima tranquillità, senza manifestare alcuna insicurezza. Del resto ha iniziato a suonare a soli due anni e mezzo nella sede dell'associazione "Amici dell'organetto" a Corvaro, con il maestro Claudio Di Muzio. Prima di Rai 1, la partecipazione, alcuni mesi fa, a "Italia's got talent" sul canale Sky 121 e Tv8 del digitale terrestre, e anche in questo caso ha sbalordito tutto il pubblico. Il talento si accompagna allo studio, e da alcuni anni Matteo frequenta il conservatorio a L'Aquila, passando dall'organetto classico all'organetto diatonico a 8 bassi con il maestro Danilo Dipaolonicola; studia la fisarmonica classica con il maestro Dario Flammini. Ha un suo gruppo musicale di otto elementi, il "Live folk Matteo Tortora". Insomma, musica e organetto per Matteo sono davvero la grande passione.

f. s.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dopo 8 anni la Grecia esce dal programma di aiuti dell'Ue

Dopo 8 anni la Grecia esce dal programma di aiuti dell'Ue

Lussembgurgo (askanews) - I ministri delle Finanze dell'Eurozona, riuniti in Lussemburgo, hanno sancito la chiusura del commissariamento per la Grecia che finalmente, dopo 8 anni, esce dal programma di aiuti dell'Unione europea e dà addio all'era della troika che ha garantito prestiti per 273 miliardi, ritornando alla sovranità finanziaria dopo l'ultima tranche di finanziamenti per ulteriori 15 ...

 
Altro

Oltre la crisi: il workersbuyout e la cooperazione.

Sono molteplici le motivazioni per le quali una azienda chiude e non è solo la crisi. La modalità del workersbuyout consente ai lavoratori di costituirsi in cooperativa e cercare di cambiare le cose.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018