Sosta a tariffa al de'Lellis, vertice Asl-Consorzio industriale

RIETI

"Un'operazione immobiliare il parcheggio a pagamento al de' Lellis"

11.01.2018 - 17:59

0

Prosegue la polemica sul nuovo parcheggio a pagamento dell'ospedale de’ Lellis. Dopo il clamore e le proteste iniziali non appena aperto, quelle seguite all'apposizione di cartellini sui tergicristalli delle auto da parte del gestore al fine di mettere in guardia gli automobilisti su eventuali sanzioni per la sosta lungo le strade adiacenti, arrivano anche le polemiche sulle responsabilità della creazione del parcheggio. Per molti la responsabilità principale è del Consorzio industriale ma anche del Comune, in particolare dell'Amministrazione Petrangeli sotto la quale sarebbe stato approvato il progetto. Ieri anche l'associazione politica "Nome" è voluta intervenire sulla questione ricordando che, tra i primi, aveva adombrato alcuni sospetti. Starebbe emergendo, secondo l'associazione, lo scenario di una "operazione immobiliare" volta a sostenere economicamente i bilanci del Consorzio per lo sviluppo industriale, piuttosto che un servizio ai cittadini. “Abbiamo atteso settimane che tutti, da destra a sinistra, nuovo sindaco, ex sindaco, ponessero in maniera incisiva il problema politico dei rapporti economici tra il Consorzio industriale e la città di Rieti (che coinvolge, tra l'altro, la viabilità, l'università, la depurazione delle acque) - sostengono da 'Nome' - Abbiamo atteso settimane perché finalmente qualcuno evidenziasse che non sia ammissibile che l'incapacità politica ad affrontare ‘le questioni del Consorzio’ possa comportare un danno ai cittadini. Abbiamo dovuto ‘sopportare’ le dichiarazioni di un presidente del Consorzio asserire che ‘le strade sono di nostra proprietà’, più potente di un concessionario autostradale". Oggi, però, per l'associazione, sta emergendo che "tutti coloro che potevano sapere sapevano, in primis l'ex sindaco Petrangeli, ma non meno grave è l'ignavia e supponenza del nuovo sindaco Cicchetti - attacca l'associazione politica nata dall'esperienza civica che aveva tentato di candidare Paolo Fosso alla carica di sindaco di Rieti - che continua a derubricare la questione a problema del Consorzio pur avendo strumenti operativi e rappresentanti in seno all'assemblea e al consiglio di amministrazione, in cui sono rappresentati tutti i colori politici e molteplici estrazioni istituzionali, a partire dalla Camera di commercio, e dai sindaci di Rieti, Cittaducale, Fara Sabina, Borgorose".

mar. fug.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Milano (askanews) - Omicidio colposo plurimo. Il legale rappresentante della e il responsabile della sicurezza della Lamina spa di Milano saranno indagati per la morte dei tre operai rimasti uccisi nel pomeriggio del 16 gennaio da vapori e gas tossici che potrebbero essersi sprigionati durante la pulizia del forno della fabbrica. Un atto dovuto uqlello della procura per permettere agli inquirenti ...

 
Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Milano (askanews) - La segretaria generale di Milano della Fiom-Cgil, Roberta Turi, ha annunciato oggi che in seguito alla morte di tre lavoratori avvenuta ieri alla Lamina Spa di Milano, Fiom-Fim-Uilm hanno proclamato per venerdì prossimo due ore di sciopero dei lavoratori metalmeccanici delle aziende del capoluogo lombardo (e un'ora per quelle della Lombardia) e indetto un corteo che da piazza ...

 
Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Venezia (askanews) - Una mostra per raccontare, per la prima volta insieme, tutte le civiltà precolombiane del centro e sud America, attraverso la collezione di oggetti e reperti d'arte, ma non solo, raccolti negli anni da Giancarlo Ligabue. "Il mondo che non c'era", allestita nelle magnifiche sale di Palazzo Loredan a Venezia, è un vero e proprio viaggio alla riscoperta di un universo, portato ...

 
Altro

Borsa, Milano resiste

La Borsa di Milano resiste ai venti ribassisti che da lunedì hanno iniziato a soffiare sui mercati europei e chiude la seduta in leggero rialzo, sopra i 23.500 punti. Gli altri indici sono tutti negativi, nonostante l’andamento di Wall Street, oggi di nuovo intorno ai 26mila punti. Sul Ftse Mib è in spolvero Moncler, che guadagna oltre il 3 per cento. In forte calo Bper (-1,95%), e Tim (-1,6%).

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

Torna la grande danza al teatro Flavio Vespasiano con l’anteprima nazionale di “Mediterranea”. Lo spettacolo è in programma mercoledì 10 gennaio alle 21.   “Mediterranea” ...

08.01.2018