ex caserma dei vigili del fuoco

RIETI

Immobili dismessi, il Comune intende recuperarli

15.09.2017 - 20:33

0

L'amministrazione comunale al lavoro nell'ottica del recupero di immobili abbandonati.
EX CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO L’edificio in via dei Flavi è in disuso dal dicembre del 1981. "La caserma è stata acquistata dall'Arpa - dice il sindaco Antonio Cicchetti - stiamo cercando di sciogliere il nodo su ciò che è possibile fare in quello stabile. Se ne capirà presto la destinazione per ridare la giusta dignità a una zona della città oggi contaminata dalla presenza di un edificio che sta diventando un rudere".
MERCATO COPERTO “Ci sono già le progettazioni e stiamo lavorando affinché all'interno del progetto Rieti2020 possa essere inserito il suo recupero".
EX OSPEDALE CIVILE Oggi di proprietà della Regione, la struttura è stata al centro di un incontro, ieri, con l’assessore regionale a Patrimonio e Demanio, Alessandra Sartore. “Con lei abbiamo trovato degli accordi. Si tratta di un luogo immenso nel quale possono essere concepite molte attività e per il quale era stato pensato un progetto per ospitare gli studenti dell'alberghiero per lo studio e il riposo. Quel progetto è ancora utile ma svanì quando il bene passò nella mani della Provincia poiché gli istituti superiori divennero, per legge, di competenza dell'ente provinciale. Da allora si avviò un'agonia poiché venne visto pericolante, cosa che io invece non credo affatto, e si trasferirono per questo gli studenti dell'alberghiero nell'edificio dinanzi a Fonte Cottorella. Io non condivido quella scelta perché credo che i mille studenti dell'alberghiero, all'interno della città, avrebbero portato benessere e ricchezza. Ritengo che oggi debba essere recuperato quell'ambiente che è stupendo, in parte già risistemato. Vorrei che venisse utilizzato per incontri e per riportare presenze all'interno del centro storico".
BANCA D'ITALIA "Abbiamo visitato proprio in questi giorni la ex banca d’Italia. Non è stata messa in vendita ma non si è ancora deciso cosa farne. Vorremmo capire se sarà possibile averla in locazione per destinarla al settore della Ragioneria. L'ambiente è molto bello e ampio. Vedremo cosa ci proporranno in termini di canone sperando che sia compatibile con le tasche dell'amministrazione. L'immobile ha bisogno solo di essere ripulito”.

Ilaria Faraone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

RIETI

Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

Sabato 24 febbraio torna il grande teatro al Flavio Vespasiano per la stagione programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rieti in collaborazione con  Atcl. Alle ...

22.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018