outlet soratte

FORANO

"Il rilancio dell'outlet Soratte è fondamentale per il territorio"

13.09.2017 - 18:41

0

“L’Outlet di Soratte è di importanza strategica per il territorio. E’ con soddisfazione, dunque, che accolgo la decisione del nuovo proprietario di sviluppare le strutture del centro, aumentando così i posti di lavoro e ampliando l’intera area. La nuova vita del polo commerciale può rappresentare per la Sabina, reatina e romana, un passo concreto verso la ripartenza economica della zona, sia dal punto di vista occupazionale che socio-economico”. Con queste parole il deputato sabino Oreste Pastorelli accoglie la notizia, pubblicata ieri dal Corriere di Rieti, dell’imminente rilancio del Soratte Outlet, rilevato dal gruppo Percassi e pronto a trasformarsi in un nuovo polo commerciale del lusso, con tutte le ricadute del caso, alle quali fa riferimento lo stesso deputato socialista. E che riguardano da vicino una grossa fetta della “sponda reatina” della Sabina tiberina, da dove in tanti hanno trovato lavoro presso i punti vendita dell’Outlet. Ciò nonostante, il grave e concreto pericolo di chiusura che la struttura visse tra il 2015 e il 2016 passò quasi in sordina nei palazzi delle istituzioni reatine e provinciali, sia politiche, sia delle associazioni di categoria, sia sindacali. Forse il fatto che l’outlet sia “domiciliato” nei comuni di Ponzano Romano e Sant’Oreste, sull’altra sponda del Tevere, ma sia territorialmente più vicino agli abitati di Forano e Stimigliano che non allo stesso Ponzano deve aver generato, per così dire, “confusione geografica” (o nella peggiore delle ipotesi indifferenza). Non una parola, non una riga, non un pensiero di solidarietà ai tanti lavoratori reatini (loro sì) che hanno rischiato di perdere il lavoro: centinaia di persone, molte di più rispetto ad altri fronti di crisi per i quali, invece, si sono versati fiumi di inchiostro. L’unica voce in quel coro silente è stata, per l’appunto, quella di Oreste Pastorelli, che forse perché da quelle parti ci è nato e cresciuto, alla fine del 2015 portò la crisi dell’Outlet Soratte fino ai tavoli del Ministero per lo Sviluppo Economico, seguendo da vicino gli sviluppi dell’intera vicenda, fino al suo “lieto fine”, con l’acquisizione da parte del gruppo lombardo, pronto ora al rilancio definitivo della struttura.

Paolo Giomi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Roma, anziché togliere l'amianto da scuola lo mettono sul tetto

Roma, anziché togliere l'amianto da scuola lo mettono sul tetto

Roma, (askanews) - Oltre 600 bambini rimandati a casa di prima mattina, praticamente senza preavviso alle famiglie, e scuola chiusa per la presenza nella struttura di un grande imballaggio contenente amianto, che è stato rimosso alla fine dei lavori di bonifica effettuati durante l'estate. E' quanto è successo alla scuola Francesco Crispi di Monteverde Vecchio (facente parte dell'Istituto statale ...

 
Elezioni in Liberia, George Weah: "Sono l'uomo del cambiamento"

Elezioni in Liberia, George Weah: "Sono l'uomo del cambiamento"

Roma, (askanews) - L'ex campione di calcio George Weah, candidato per la seconda volta alle presidenziali in Liberia previste il 10 ottobre, fa appello ai cittadini e chiede un "cambiamento" nel paese. In questa intervista alla France Presse, l'ex calciatore parla a tutto campo. "Questa volta credo di aver guadagnato in esperienza - dice - ho mantenuto il mio partito politico forte e dinamico per ...

 
Spazio, l'addestramento di @AstroSamantha con i taikonauti cinesi

Spazio, l'addestramento di @AstroSamantha con i taikonauti cinesi

Yantai, Cina (askanews) - L'astronauta italiana dell'Esa, Samantha Cristoforetti, ufficiale pilota dell'Aeronautica militare, ha completato nell'estate 2017, assieme al collega tedesco Matthias Maurer, un intenso periodo d'addestramento con i taikonauti dell'agenzia spaziale cinese (Cnsa). Si è trattato della prima volta in assoluto in cui astronauti europei e taikonauti cinesi si sono addestrati ...

 
Italia il paese Ue in cui si ascolta di più la musica al lavoro

Italia il paese Ue in cui si ascolta di più la musica al lavoro

Milano (askanews) - Un sottofondo musicale per aiutare la concentrazione o un pericoloso elemento di distrazione. Da quando la musica attraverso la radio o internet può essere ascoltata anche sui luoghi di lavoro il dibattito sull'opportunità o meno di avere una colonna sonora della giornata è aperto. A cercare di dare una risposta ci ha pensato LinkedIn, in collaborazione con Spotify. Una ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

"Festa del Teatro 2017", domenica il via alla programmazione

RIETI

"Festa del Teatro 2017", domenica il via alla programmazione

Lo spettacolo che aprirà la programmazione delle serate della Festa del Teatro 2017 è quello organizzato dal Comitato FITA Rieti, di recente costituzione. La Compagnia "La ...

21.09.2017