cane salvato dall'incendio

POGGIO MIRTETO

Cani salvati dall'inferno del rogo

12.08.2017 - 15:17

0

Già si parla di organizzare iniziative per aiutare la famiglia che ha perso la propria abitazione tra le fiamme dell’incendio che l’8 agosto ha colpito il centro storico di Poggio Mirteto, terribile giornata in cui sono stati salvati anche diversi cani. Le fiamme sono divampate intorno alle 14.30 in via Coste, località Pisciarello. Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco, Carabinieri e Protezione civile ma i primi ad arrivare sono stati Alessio Bonanni, ragazzo del luogo, e un carabiniere del nucleo radiomobile di Poggio Mirteto, che aveva appena finito il turno. Le fiamme hanno subito raggiunto una casa e la vicina cuccia per i cani. Una ragazza stava cercando di fermare le fiamme con un tubo dell’acqua ma è stata convinta ad allontanarsi dall’abitazione e i due uomini hanno portato fuori due cani in braccio; altri due, impauriti, sarebbero rientrati in casa e poi riportati fuori, al sicuro. Utilizzando il tubo dell’acqua si è riusciti a non far avvicinare le fiamme e l’abitazione si è salvata. Dietro la recinzione confinante, un altro cane si trovava da solo ed è stato anche lui portato in salvo. Il fuoco ha poi attaccato la casa di piazza Civitavecchia, che non si è riusciti a proteggere dalle fiamme. Quando i Vigili del fuoco sono arrivati, hanno cominciato a spegnere l'incendio che era in basso, poi sono entrati da una finestra del pianterreno. E proprio mentre stavano entrando hanno notato un cagnolino che "usciva" dal fumo. Così gli uomini antincendio si sono fatti da parte e hanno lasciato spazio all’animale che subito è saltato dalla finestra ed è uscito dalla casa. Se non fossero arrivati, la bestiola probabilmente non ce l’avrebbe fatta. Ieri è comparsa nella pagina Facebook Comune di Poggio Mirteto una comunicazione del sindaco Giancarlo Micarelli: “Al fine di condividere ed organizzare iniziative di solidarietà e raccolta fondi da destinare alle persone che hanno subìto gravi danni alla propria abitazione, a seguito del recente incendio che ha interessato il centro storico di Poggio Mirteto, viene indetta una riunione per il giorno 17 agosto alle ore 18.30 presso la sede comunale. Sono invitati le associazioni, i comitati e volontari cittadini”. Per informazioni: 338.3846667.

Elisa Sartarelli

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Milano (askanews) - Omicidio colposo plurimo. Il legale rappresentante della e il responsabile della sicurezza della Lamina spa di Milano saranno indagati per la morte dei tre operai rimasti uccisi nel pomeriggio del 16 gennaio da vapori e gas tossici che potrebbero essersi sprigionati durante la pulizia del forno della fabbrica. Un atto dovuto uqlello della procura per permettere agli inquirenti ...

 
Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Milano (askanews) - La segretaria generale di Milano della Fiom-Cgil, Roberta Turi, ha annunciato oggi che in seguito alla morte di tre lavoratori avvenuta ieri alla Lamina Spa di Milano, Fiom-Fim-Uilm hanno proclamato per venerdì prossimo due ore di sciopero dei lavoratori metalmeccanici delle aziende del capoluogo lombardo (e un'ora per quelle della Lombardia) e indetto un corteo che da piazza ...

 
Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Venezia (askanews) - Una mostra per raccontare, per la prima volta insieme, tutte le civiltà precolombiane del centro e sud America, attraverso la collezione di oggetti e reperti d'arte, ma non solo, raccolti negli anni da Giancarlo Ligabue. "Il mondo che non c'era", allestita nelle magnifiche sale di Palazzo Loredan a Venezia, è un vero e proprio viaggio alla riscoperta di un universo, portato ...

 
Altro

Borsa, Milano resiste

La Borsa di Milano resiste ai venti ribassisti che da lunedì hanno iniziato a soffiare sui mercati europei e chiude la seduta in leggero rialzo, sopra i 23.500 punti. Gli altri indici sono tutti negativi, nonostante l’andamento di Wall Street, oggi di nuovo intorno ai 26mila punti. Sul Ftse Mib è in spolvero Moncler, che guadagna oltre il 3 per cento. In forte calo Bper (-1,95%), e Tim (-1,6%).

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

Torna la grande danza al teatro Flavio Vespasiano con l’anteprima nazionale di “Mediterranea”. Lo spettacolo è in programma mercoledì 10 gennaio alle 21.   “Mediterranea” ...

08.01.2018