cane salvato dall'incendio

POGGIO MIRTETO

Cani salvati dall'inferno del rogo

12.08.2017 - 15:17

0

Già si parla di organizzare iniziative per aiutare la famiglia che ha perso la propria abitazione tra le fiamme dell’incendio che l’8 agosto ha colpito il centro storico di Poggio Mirteto, terribile giornata in cui sono stati salvati anche diversi cani. Le fiamme sono divampate intorno alle 14.30 in via Coste, località Pisciarello. Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco, Carabinieri e Protezione civile ma i primi ad arrivare sono stati Alessio Bonanni, ragazzo del luogo, e un carabiniere del nucleo radiomobile di Poggio Mirteto, che aveva appena finito il turno. Le fiamme hanno subito raggiunto una casa e la vicina cuccia per i cani. Una ragazza stava cercando di fermare le fiamme con un tubo dell’acqua ma è stata convinta ad allontanarsi dall’abitazione e i due uomini hanno portato fuori due cani in braccio; altri due, impauriti, sarebbero rientrati in casa e poi riportati fuori, al sicuro. Utilizzando il tubo dell’acqua si è riusciti a non far avvicinare le fiamme e l’abitazione si è salvata. Dietro la recinzione confinante, un altro cane si trovava da solo ed è stato anche lui portato in salvo. Il fuoco ha poi attaccato la casa di piazza Civitavecchia, che non si è riusciti a proteggere dalle fiamme. Quando i Vigili del fuoco sono arrivati, hanno cominciato a spegnere l'incendio che era in basso, poi sono entrati da una finestra del pianterreno. E proprio mentre stavano entrando hanno notato un cagnolino che "usciva" dal fumo. Così gli uomini antincendio si sono fatti da parte e hanno lasciato spazio all’animale che subito è saltato dalla finestra ed è uscito dalla casa. Se non fossero arrivati, la bestiola probabilmente non ce l’avrebbe fatta. Ieri è comparsa nella pagina Facebook Comune di Poggio Mirteto una comunicazione del sindaco Giancarlo Micarelli: “Al fine di condividere ed organizzare iniziative di solidarietà e raccolta fondi da destinare alle persone che hanno subìto gravi danni alla propria abitazione, a seguito del recente incendio che ha interessato il centro storico di Poggio Mirteto, viene indetta una riunione per il giorno 17 agosto alle ore 18.30 presso la sede comunale. Sono invitati le associazioni, i comitati e volontari cittadini”. Per informazioni: 338.3846667.

Elisa Sartarelli

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017