officine varrone - largo san giorgio rieti

RIETI

Largo San Giorgio, la biblioteca torna alla città

19.05.2017 - 16:24

0

Il centro storico di Rieti potrebbe finalmente tornare a vivere anche dell'area di Largo San Giorgio. Ieri, infatti, l'ufficio urbanistica del Comune ha comunicato di aver rilasciato alla Fondazione Varrone il permesso in sanatoria per la biblioteca di Largo San Giorgio. Un atto che conclude un iter lungo e complesso che permetterà ora di restituire alla città un servizio che, in pochi anni, aveva affascinato per l'utilità e la capacità di coinvolgimento della popolazione, soprattutto giovani. La vicenda, come noto, è stata spesso oggetto di polemiche da quando, nel febbraio del 2014, il corpo forestale dello Stato sequestrò l'immobile per presunte irregolarità nei lavori di riqualificazione dell'area. Da lì prese le mosse un processo in tribunale - del quale si attende ancora l'esito - ma anche un lungo iter negli uffici comunali ai quali la Fondazione inoltrò la richiesta di sanatoria per restituire alla città l'importante struttura. A fronte del pagamento di una cospicua somma da parte dell'ente proprietario dell'immobile, gli uffici dell'urbanistica del Comune hanno quindi finalmente sbloccato la vicenda, concedendo il permesso. L'assessore all'urbanistica, Giovanni Ludovisi, si dice "estremamente soddisfatto per un atto che servirà a restituire uno spazio collettivo in grado di contribuire alla rivitalizzazione sociale ed economica del centro storico. E' un'operazione importante - aggiunge Ludovisi - che è in linea con la volontà dell'Amministrazione Petrangeli di recuperare l'intero centro storico, un gioiello della città, al quale vanno restituiti sempre più servizi e popolazione residente, al fine di migliorare l'attrattività e di conseguenza l'economia dell'intero capoluogo". Tra l'altro, a proposito di centro storico, Ludovisi coglie anche l'occasione per annunciare che anche il piano di recupero presentato da privati per vicolo Severi - sul quale si è molto polemizzato nelle settimane scorse, per i ritardi degli uffici comunali nel concedere i necessari permessi - è stato finalmente sbloccato ("una decina di giorni fa grazie all'approvazione di una delibera di giunta"). Ma le polemiche, come spesso accade quando si parla di San Giorgio e Fondazione Varrone, non mancano neanche questa volta.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Milano (askanews) - Oltre 4 milioni di cittadini aventi diritto al voto, in 111 Comuni, di cui 3 capoluoghi di Regione e 19 capoluoghi di provincia. Sono i numeri del secondo turno delle elezioni amministrative di domenica 25 giugno. Urne aperte dalle 7 di mattina alle 23. A scegliere il sindaco della propria città, tra i due sfidanti che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti, ...

 
A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra (askanews) - Saranno necessarie "da due a quattro settimane" per mettere in sicurezza i grattacieli evacuati nella notte per ragioni di sicurezza a Liondra. Si tratta della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra. Le valutazioni effettuate sul loro rivestimento esterno, dopo la strage alla Grenfell Tower, hanno evidenziato alti rischi di incendio per i residenti di circa 800 ...

 
Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

RIETI

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

Entrano nel vivo i Concerti per la Festa Europea della Musica a Rieti organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo, anche quest’anno presente ...

18.06.2017

Carlo Verdone

RIETI

Meloccaro incontra Carlo Verdone al Parco del Cordiandolo

Appuntamento questa sera, alle 21, al parco "Il coriandolo", con l’intervista di Stefano Meloccaro a Carlo Verdone. Atteso un vero e proprio bagno di folla per l’attore ...

17.06.2017

danzando tra i colori

RIETI

Al teatro Flavio lo spettacolo “Danzando tra i colori”

“Danzando tra i colori”. E’ questo il titolo scelto dall’associazione “Con le ali ai piedi” per il saggio di fine anno che oggi (venerdì 16) alle 18 si consumerà nella ...

16.06.2017