piante da abbattere

RIETI

"Quelle piante sono troppo vicine all'asilo e vanno abbattute"

19.05.2017 - 13:42

0

“Strano, ma vero”. Nel 2013, alcuni condomini delle case popolari di via Lama segnalarono al Comune di Rieti la necessità di abbattere tre alberi situati nei giardini di fronte all'asilo comunale. “I tre pini risultano essere pericolosi in quanto sono molto vicini alle cantine, le radici si sono insinuate sotto le fondazioni e minano la staticità delle cantine stesse anche se le costruzioni sono modeste. Essendo piante sempreverdi, esse non consentono ai tetti di asciugarsi e quindi le gelate hanno sgretolato tutte le tegole”. La segnalazione arriva dall’ex presidente di circoscrizione, Sauro Casciani, che sui pini nei giardini vicino all’asilo comunale a Quattro Strade era già intervenuto in passato per segnalarne la pericolosità. “Inoltre - aggiunge -, durante le giornate ventose, le piante oscillano paurosamente e nel caso non resistessero alla furia del vento andrebbero a cadere sopra le case con gravi danni alle stesse”. Dalle segnalazioni dei residenti in via Lama sono passati ben quattro anni, ma al momento nulla è accaduto. “Forse si aspetta che succeda l'irreparabile?”, domanda Casciani che richiama poi, non senza un pizzico di ironia, il caso del cedro abbattuto al quartiere Borgo. “Mentre non si interviene per queste situazioni di pericolo - sottolinea -, si preferisce abbattere cedri vigorosi che abbelliscono parchi cittadini e non sono di alcun pericolo per cose e persone”. Cedro, come noto, sul quale si sono consumate aspre battaglie tra i residenti al Borgo e l’amministrazione comunale che, dopo aver tagliato la pianta, non ne seppe spiegare i motivi ai cittadini giustamente indignati. La piazza nella quale cresceva il cedro, questo l’impegno assunto dal Comune, sarà oggetto di un progetto di riqualificazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Teheran (askanews) - Il vicegovernatore della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad in Iran, ha comunicato che sono stati individuati i rottami dell'aereo di linea Atr-72 schiantatosi domenica 18 febbraio 2018, con 66 persone a bordo, in una regione montuosa nel Sud-Ovest del Paese, durante una tempesta di neve. Le ricerche dell'aereo sono riprese nella mattinata di lunedì 19 febbraio dopo essere ...

 
Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Roma, (askanews) - "Noi riteniamo che il futuro dell'esplorazione spaziale debba essere globale, coinvolgere tutti i Paesi che hanno capacità e investimenti importanti nello spazio abitato dagli uomini, la Cina e l'India tra questi. Senza questa collaborazione globale è praticamente impossibile pensare seriamente di andare su Marte in tempi brevi, in tempi ragionevoli, perché il costo di una ...

 
Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Roma, 19 feb. (askanews) - La mostra "Looking forward. Olivetti: 110 anni di immaginazione", fino al primo maggio alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, celebra l'importante anniversario dell'azienda di Ivrea che ha segnato la storia del design, della grafica, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione nel nostro Paese. Oltre 300 pezzi tra oggetti iconici, come la ...

 
"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

Roma, (askanews) - Dov'erano e dove sono le donne che hanno partecipato al farsi della storia? Perché scompaiono così facilmente dalla memoria collettiva? Si tratta di una censura consapevole e voluta, oppure, cosa ancora peggiore, di un'incapacità quasi automatica di riconoscere autonomia al pensiero femminile? "Il fronte delle donne", in scena al Tetro Vascello di Roma dal 20 al 25 febbraio e ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018