chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice

AMATRICE

“Gran parte delle nostre chiese e monumenti andati distrutti: di chi sono le responsabilità?”

18.05.2017 - 18:07

0

“Anche noi avremmo desiderato che Alberto Angela fosse venuto ad Amatrice perché vedesse lo scempio del nostro patrimonio culturale. Gran parte delle nostre chiese e monumenti sono andati distrutti per i ritardi inqualificabili nella loro messa in sicurezza e a nulla sono valsi i ripetuti e pressanti appelli di quanti vivono nel nostro territorio per assicurare la loro salvaguardia. Siamo stati testimoni del loro crollo, pietra dopo pietra, fino alla loro distruzione. Grandissima parte del nostro patrimonio culturale è morto. A chi le responsabilità?”. Il comitato civico 3e36 e l'associazione culturale Cola dell'Amatrice hanno reclamato da subito la messa in sicurezza del patrimonio culturale locale, “risorsa indiscutibile e imprescindibile dell'avvenire del territorio, ma senza alcun riscontro fattivo da parte delle autorità preposte”, dicono. “Stiamo lavorando alacremente al rilievo delle negligenze frazione per frazione - aggiungono comitato e associazione - e avremmo piacere che Alberto Angela, Vittorio Sgarbi oppure giornalisti quali Riccardo Jacona venissero a constatare di persona l'assenza di ogni misura di prevenzione in tanti anni e unissero la loro voce alla nostra per far cadere le teste di chi non ha voluto occuparsi del nostro ricchissimo patrimonio culturale fin dall'inizio dell'emergenza. I collaboratori delle Sovrintendenze ai beni culturali meritano il titolo di eroi: in numero così ridotto quali erano non hanno potuto fare che troppo poco e troppo tardi. Abbiamo parlato, gridato, scritto, senza alcun riscontro. Ben al contrario, abbiamo ascoltato il nostro sindaco declamare che del crollo del nostro campanile se ne fregava. Domandiamo - concludono comitato e associazione - che un'inchiesta approfondita sia condotta fin d'ora, perché i nostri concittadini, già terribilmente colpiti e abituati ormai ad adattarsi alla meglio, non si abituino anche alla perdita definitiva di gran parte delle loro ricchezze e bellezze culturali senza reagire”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Roma, (askanews) - "L'atterraggio è sicuramente interessante, tutta la manovra. Io di solito la definisco come una sequenza di eventi catastrofici che si concludono con l'atterraggio morbido, che è un impatto tra un tir e un'utilitaria in autostrada e tu sei sull'utilitaria naturalmente": così l'astronauta Esa Paolo Nespoli, durante l'ultimo colloquio dall'Iss, la Stazione spaziale internazionale,...

 
Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Mosca, (askanews) - Andrea Ribaldone, Eugenio Boer e Luigi Nastri. Ben tre degli chef più amati della Michelin sono stati per la prima volta riuniti in ambasciata d Italia a Mosca, Villa Berg, per una cena legata alla settimana della Cucina Italiana nel Mondo e al bazar di beneficenza organizzato dalla nostra diplomazia. Cosa hanno combinato tutti insieme? Ce lo raccontano loro: "Ci siamo chiesti ...

 
Francesco De Carlo: negli attentati a Londra salvano la birra

Francesco De Carlo: negli attentati a Londra salvano la birra

Roma, (askanews) - "La cosa interessante da parte loro è che c'è quella foto molto divertente durante gli attacchi di un ragazzo che scappa con la birra in mano: ed è vero, questa foto racconta molto di loro perché l'atteggiamento che hanno a Londra è 'porca miseria, un'altra cosa dentro la metropolitana, quanto ci metto per tornare a casa', loro hanno questa cosa, ci convivono, ed è interessante,...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017