via Grifoni ad Amatrice

AMATRICE

Giorni decisivi per lo smaltimento delle macerie

19.04.2017 - 12:24

0

Questa settimana il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi attende novità dalla Regione Lazio.

MACERIE PRIVATE "Saranno giorni chiave per avere chiarimenti rispetto alla gara per lo smaltimento delle macerie dei privati - ha detto il primo cittadino a Radio Amatrice -, soprattutto sarò informato sui tempi. In questo ambito posso solo dare indicazioni che sono state recepite. In sostanza, ho richiesto che siano previsti due lotti per lo smaltimento: uno riguarderà Amatrice Centro, l'altro invece le frazioni".
Pirozzi ha spiegato che il rapporto delle macerie è di 8 (Amatrice) a 1 (frazioni). Una tematica, quella delle macerie, particolarmente sentita e alla base di ogni progetto attuale di ricostruzione.
LAGO SCANDARELLO Novità in settimana anche per quel che riguarda il bacino dello Scandarello. Pirozzi ha infatti annunciato la firma del protocollo d'intesa con la Regione Lazio per la valorizzazione dello specchio d'acqua. Questo provvedimento arriva dopo la recente approvazione della variante urbanistica in consiglio comunale e l'obiettivo è di accelerare il più possibile i tempi per la riqualificazione dell'area in chiave di fruibilità per i turi sti. Questo in particolare ora, dove l'ambiente ancora inalterato dell'Amatriciano potrà costituire una vera e propria alternativa di visita delle zone terremotate in attesa della ricostruzione.
MICROCREDITO Altro protocollo in arrivo quello del microcredito. "Un provvedimento - sottolinea il sindaco - per dare un'altra possibilità alle nostre aziende e avere delle condizioni vantaggiosissime per ripartire".
VISITA TERRITORIO E SELFIE "Male per chi è giunto in questa terra per venire a scattare dei selfie sulle distruzioni e sulle macerie. Ci sono belle persone e cattive persone: per fortuna in questi otto mesi ho conosciuto per lo più belle persone". E' tornato sul tema il sindaco Pirozzi, ma stavolta per chiuderlo. Il primo cittadino di Amatrice ha dedicato le festività pasquali a un giro sul territorio per verificare lo stato di avanzamento dei cantieri delle soluzioni abitative di emergenza e rendersi conto di eventuali criticità. I lavori proseguono e i prossimi mesi saranno cruciali per vedere ultimata l' "Amatrice a tempo" che segnerà la ripartenza della vita di paese in attesa della ricostruzione definitiva.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...

 
Lutto nel ciclismo: morto in incidente stradale Michele Scarponi

Lutto nel ciclismo: morto in incidente stradale Michele Scarponi

Filottrano, Ancona (askanews) - Tragedia nel mondo del ciclismo. È morto a 37 anni Michele Scarponi, investito da un furgone a Filottrano, in provincia di Ancona. L'Aquila di Filottrano, com'era soprannominato, stava allenandosi in sella alla sua bicicletta quando a un incrocio è stato travolto da un furgone. Un'ambulanza del 118 è subito accorsa ma i medici non hanno potuto che constatare il ...