lo striscione sparito a Montopoli

MONTOPOLI DI SABINA

Sagra dell'asparago, rispedito alla Pro loco lo striscione "sparito"

13.04.2017 - 19:06

0

Tutto è bene quel che finisce bene, visto che lo striscione sottratto alla Pro loco di Montopoli, che annunciava la sagra dell’asparago selvatico del 25 aprile, è tornato al mittente. La storia era cominciata a fine marzo quando dalla sua pagina Facebook l’associazione turistica Pro loco Montopoli di Sabina aveva denunciato il furto dello striscione. Ma la vicenda è un po’ più complessa. L’ormai noto striscione con la scritta “sagra dellu sparaciu servaticu” si trovava a Fuori Porta, ed era stato posizionato piuttosto in alto e legato con il fil di ferro. Sembra che una sera qualcuno lo abbia staccato e legato al tergicristallo dell’auto di un signore. Quest’ultimo, non essendosi accorto di nulla, avrebbe fatto marcia indietro, fino a staccare il tergicristallo. A questo punto, l’uomo avrebbe preso lo striscione e se lo sarebbe portato via. Questa è la versione dei fatti che sta girando su Facebook e per il paese. La Pro loco però non ha mai smesso di cercare lo striscione scomparso, che qualche giorno dopo è stato restituito dall’uomo che se lo era ritrovato legato all’auto. Pare ci sia stata anche una polemica da parte di quel signore, perché a sua detta lo striscione non sarebbe stato posizionato correttamente. Anche se la Pro loco assicura che invece tutto era stato fatto a dovere, fino allo “scherzo”, se così può essere definito, di qualcuno che lo ha fissato all'auto. Le chiacchiere per il paese corrono ma ancora resta ignota l’identità dell’autore della bravata.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...