Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 10:03

POGGIO NATIVO

Soldi alla Pro Loco in cambio di appalti: "Ora il sindaco si deve dimettere”

Poggio Nativo

Il terremoto giudiziario che ha investito il Comune di Poggio Nativo diventa terremoto politico, con il gruppo di minoranza “Lista Primavera” che chiede le dimissioni immediate al sindaco Giuseppe Carconi dopo la pubblicazione dei dettagli dell’inchiesta che ha coinvolto a vario titolo quattro alti funzionari del municipio e due imprenditori del territorio. Colpevoli, secondo le indagini coordinate dal sostituto procuratore Rocco Gustavo Maruotti e condotte dai carabinieri forestali del comando provinciale di Rieti, di aver dirottato denaro sui conti della locale Pro loco in cambio della concessione di appalti e servizi per conto del Comune.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI E DELLA SABINA IN EDICOLA IL 16 FEBBRAIO

Più letti oggi

il punto
del direttore