San Camillo de' Lellis

RIETI

"Senza assunzioni nel 2018 sarà la fine della sanità pubblica”

15.02.2017 - 15:33

0

Codice rosso nella sanità pubblica del Lazio: un appello a Regione e Ministero per salvarla. A lanciarlo Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Anaao Assomed, Fp Cgil Medici, Cisl Medici, Uil Medici strutture di Roma e del Lazio che chiedono assunzioni oppure, dicono, nel 2018 sarà la fine del sistema pubblico. Con una lettera congiunta alla ministra della salute, Beatrice Lorenzin, e al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, le sigle sindacali del lavoro pubblico e dei medici di Cgil, Cisl e Uil e l’Anaao Assomed di Roma e del Lazio dicono: “Senza assunzioni nel 2018 il Lazio dirà addio alla sanità pubblica”. E si danno appuntamento al 2 marzo per un’assemblea che apra il dibattito alla società civile, per scongiurare quello che definiscono un “vero e proprio smantellamento del sistema sanitario pubblico”. “Il Lazio, la cui sanità affronta un commissariamento e un piano di rientro durissimo, - argomentano nella lettera - in questi anni ha pagato il prezzo più alto in un sistema già di per sé pesantemente colpito dai tagli lineari alle risorse e al personale: perso più del 19% del contingente totale, oltre 10mila operatori in meno solo tra il 2006 e il 2015, ed età media sopra i 52 anni. Dati ben più negativi di quelli, già preoccupanti, del resto del Paese. E il peggio, qualora il Governo non cambiasse orientamento, è alle porte. Il documento redatto dall’esecutivo e attuativo di un sistema di standard inaccettabili per il calcolo del personale, mette nero su bianco una prospettiva magra: non più di 300 assunzioni tra il 2016 e il 2018 contro le 3.500 del piano regionale. Senza un passo indietro, nel 2018 la perdita totale - aggiungono i sindacati- raggiungerebbe le 15mila unità, con un contingente di personale che passerebbe dai 50mila operatori del 2006 a poco più di 35mila. Un simile scenario metterebbe la parola fine alla sanità pubblica in questa regione. Non staremo a guardare - concludono - e metteremo in campo una larga mobilitazione sociale in difesa del pilastro del nostro welfare”. Appuntamento al 2 marzo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spazio, lanciato con successo da Kourou il razzo Ariane 5

Spazio, lanciato con successo da Kourou il razzo Ariane 5

Milano, 29 giu. (askanews) - Kourou (askanews) - Nuovo lancio di successo per il razzo Ariane 5 che ha portato a termine il suo quarto volo del 2017 mettendo in orbita, dalla base spaziale europea di Kourou, in Guyana francese, due satelliti: il Gsat-17, dell Agenzia Spaziale Indiana e l'Hellas Sat 3-Inmarsat S Eean. È stato l 80esimo lancio consecutivo senza problemi per Ariane 5, il terzo negli ...

 
Nantes, dieci anni di successi per le "Machines de l'Ile"

Nantes, dieci anni di successi per le "Machines de l'Ile"

Nantes (askanews) - Dieci anni di successi a Nantes in Francia, per le straordinarie "Machines de l'Ile", le installazioni animate, ispirate ai libri di Giulio Verne e alle invenzioni di Leonardo Da Vinci, create da François Delarozière e Pierre Orefice il 30 giugno 2007 e che oggi contano circa 650mila visitatori all'anno. Il simbolo del progetto è un gigantesco elefante meccanico in legno e ...

 
Amicizia e un viaggio estivo nel video di  "Se ci stai" dei Thema

Amicizia e un viaggio estivo nel video di "Se ci stai" dei Thema

Milano (askanews) - Un mix tra pop rock e musica elettronica: si presenta così "Se ci stai", l'ultimo singolo della band milanese dei Thema estratto dal loro Ep "Accendi la fantasia". Il video è il racconto di un viaggio in auto di due amiche in stile "Thelma e Louise". La canzone porta la firma di Mamo Belleno, Maurizio Bernacchia e Thomas Moschen, che è la voce, oltre che il piano e la chitarra ...

 
Australia, il cardinale Pell incriminato di gravi reati su minori

Australia, il cardinale Pell incriminato di gravi reati su minori

Città del Vaticano (askanews) - Il cardinale George Pell, prefetto degli Affari economici del Vaticano, già arcivescovo di Melbourne e poi di Sydney, è stato incriminato dalle autorità australiane per aver compiuto gravi reati sessuali su minori, accuse che però l'alto prelato "ha negato strenuamente". "Sto aspettando con impazienza di essere ascoltato in tribunale - ha spiegato il prelato in una ...

 
Morto l'attore Michael Nyqvist

Lutto

Morto l'attore Michael Nyqvist

Michael Nyqvist, attore svedese, noto per avere recitato nelle vesti di Mikael Blomkvist nell'adattamento cinematografico della trilogia Millennium tratta dai romanzi di ...

28.06.2017

Il flauto di Sandro Sacco incanta il pubblico nella chiesa di San Rufo

RIETI

Il flauto di Sandro Sacco incanta il pubblico nella chiesa di San Rufo

Si è svolto presso lo splendido scenario della Chiesa di San Rufo a Rieti, accanto al dipinto del bell’Angelo dello Spadarino, il concerto del flautista Sandro Sacco, che già ...

25.06.2017

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

RIETI

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

Entrano nel vivo i Concerti per la Festa Europea della Musica a Rieti organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo, anche quest’anno presente ...

18.06.2017