lago del Salto

PETRELLA SALTO

Allarme pescatori di frodo nella valle del Salto: “Rumeni attivi al Nord si stanno allargando da noi”

15.02.2017 - 12:28

0

Con la soppressione delle Province la competenza delle acque interne è passata alla Regione (ma dopo la sconfitta del referendum tutto potrebbe essere nuovamente riscritto). In questo momento istituzionale piuttosto confuso, i consiglieri regionali Mario Abbruzzese, Antonello Aurigemma, Adriano Palozzi, Giuseppe Simeone hanno presentato a dicembre una proposta di legge: "norme per la tutela e le risorse idrobiologiche e fauna ittica per la disciplina dell'esercizio pesca nelle acque interne della regione Lazio", con l'introduzione di una licenza di pesca semplificata, giornaliera, un permesso anche per i turisti occasionali, sviluppo turistico, un piano ittico per regolamentare il carpfishing. Per un confronto diretto con i pescatori, Abbruzzese, insieme a Riccardo Fioramonti, tecnico della Regione Lazio e al presidente della Fipsas regionale, Enzo De Grandis, ha incontrato i pescatori nella sede della Comunità montana Salto Cicolano. "Nel Lazio la disciplina ittica coinvolge tra i 400 mila e i 500mila appassionati - dichiara Abbruzzese - la politica deve focalizzare il problema partendo dai territori, per produrre un testo che coniughi esigenze dei pescatori, turismo ed economia territoriale". L'ampia partecipazione di pescatori (fra cui il consigliere comunale Cristiano Coralli) ha stupito il consigliere: "Non mi aspettavo un'aula così affollata" e questo dimostra quanto sia necessario regolamentare al più presto il settore. Tante le problematiche elencate: "scarsa attenzione dei politici per il territorio, mancanza di collaborazione tra Fipsas e altre associazioni, soggetti politici, istituzioni tecnico scientifiche, emendamenti alle leggi esistenti che recepiscano proposte, controlli regionali sul peso e le misure, soprattutto di lucci e carpe, videosorveglianza, pulizia sponde, ripopolamento". Ma c'è un pericolo più grave che potrebbe presto abbattersi sulle nostre acque: "Un'organizzazione rumena pratica bracconaggio notturno organizzato nelle acque interne del nord-est - denuncia un ragazzo rumeno che vive nel Cicolano - e ora sta allargando il campo d'azione al Centro Sud, mandando delle 'sentinelle-osservatori', per studiare la zona, individuare il tipo di fauna ittica, i controlli". L'allarme non deve cadere inascoltato, per difendere la nostra economia e il patrimonio ittico: controlli efficaci richiedono risorse di uomini e tecnologie, chiarezza delle competenze, che qualunque legge dovrà prendere seriamente in considerazione, prima che sia troppo tardi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Dubai (askanews) - Un misterioso meteoririte ha solcato i cieli di Dubai, nella serata del 16 ottobre 2017, attirando l'attenzione di molti cittadini che non hanno perso l'occasione di riprendere con cellulari e fotocamere l'insolito spettacolo e condividendo sui social network le immagini. Alcuni organi di stampa locali, citando il Mohammed bin Rashid Space center di Dubai, hanno confermato il ...

 
Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Milano (askanews) - Per la prima volta nella storia dell'esplorazione spaziale la fusione di 2 stelle di neutroni è stata osservata sia dagli interferometri, grazie alle onde gravitazionali, sia dai telescopi Sulla Terra e nello Spazio. E' stata osservata in pratica la prima luce emessa da una sorgente di onde gravitazionali, scoprendo, tra l'altro, che in quegli eventi chiamati Kilonovae, si ...

 
Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, (askanews) - Jeyte ha 2 anni, vive in Somalia, non ha un domani: è malnutrito e in ospedale non c'è posto per lui. È una delle situazioni emblematiche descritte dalle centocinquantacinque sagome di bambine e bambini che hanno popolato oggi la scalinata di Trinità dei Monti, allestite da Save the Children, per denunciare la condizione dei 155 milioni di bambini colpiti da malnutrizione ...

 
Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Londra (askanews) - Cieli apocalittici su Londra a causa della tempesta Ophelia che ha spinto aria calda e polveri sul territorio britannico. La tempesta ha provocato la morte di tre persone in Irlanda dove le autorità continuano a lanciare avvertimenti sulla violenza dei venti - fino a 150km/h - sulla costa occidentale del Paese. Almeno 90, inoltre, i morti in Spagna e Portogallo causati invece ...

 
I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

RIETI

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

E’ stata una grande emozione la versione di Amleto presentata domenica al Reate Festival, una nuova drammaturgia in cui la vicenda di Shakespeare si sposa alla musica di ...

09.10.2017