Alcli donna

PASSO CORESE

Tumore al seno, importante appuntamento con la prevenzione

14.02.2017 - 12:56

0

Umberto Veronesi aveva detto che "guarire dal tumore al seno si può. Le tre regole sono: prevenzione, mangiar sano, non fumare". Per questo sabato 25 febbraio, alle 15.30, a Passo Corese, presso il polo didattico - aula magna del liceo Rocci -, si terrà un incontro di informazione e sensibilizzazione sul tema della prevenzione necessaria per battere il tumore al seno. L'incontro è anche finalizzato alla raccolta di adesioni per organizzare in zona una seduta di screening. Il sindaco di Fara Sabina, Davide Basilicata, e l'assessore alla Sanità, Paola Trambusti, hanno offerto il loro pieno sostegno a questa iniziativa, che è stata promossa dalla Asl di Rieti e dal gruppo Alcli Donna, “Una carezza per la vita”. Si tratta di una costola dell'Alcli Giorgio e Silvia, che nasce con lo specifico obiettivo di sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nella lotta contro il tumore al seno. "Essere più forti del tumore si può con la prevenzione - ha ricordato Marisa Sciarrini, responsabile Alcli Donna, che promuove con successo campagne di sensibilizzazione ed eventi informativi in collaborazione con la Asl di Rieti, a supporto dello screening per il tumore al seno - Molte donne, che hanno partecipato alle giornate di screening, hanno scoperto inaspettatamente un tumore in fase iniziale e proprio grazie a una diagnosi precoce sono guarite totalmente - ha sottolineato Marisa Sciarrini, che ha poi lanciato l'appello a tutte le donne -: avanti con la prevenzione!". L'azienda sanitaria di Rieti è da sempre in prima fila per combattere questa battaglia tanto che dal 2014 sono state riattivate le campagne regionali di screening oncologici femminili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Un francese lancia da Yalta l'idea di un club amici della Crimea

Un francese lancia da Yalta l'idea di un club amici della Crimea

Yalta, (askanews) - Viene da un francese l'idea di fondare un club degli amici della Crimea: una specie di associazione contraria alle sanzioni decise dalla Ue per la crisi Ucraina, entrate in vigore dopo l annessione della penisola da parte della Russia. Il luogo prescelto per lanciare l'iniziativa è palazzo Livadija: questo piccolo castello è stato prima la residenza estiva dell'ultimo zar di ...

 
Crisi Alitalia: Lufthansa tarpa le ali a ipotesi di salvataggio

Crisi Alitalia: Lufthansa tarpa le ali a ipotesi di salvataggio

Colonia, Germania (askanews) - Lufthansa tarpa le ali a ogni possibilità di salvataggio Alitalia. La principale compagnia aerea tedesca ha seccamente smentito qualsiasi ipotesi di essere intenzionata a rilevare l'azienda italiana. "Non ci apprestiamo ad acquistare Alitalia", ha dichiarato il direttore finanziario Ulrik Svensson in merito alle indiscrezioni di stampa che parlavano di un ...

 
Eliseo 2017, Marine Le Pen: Macron amico delle grandi banche

Eliseo 2017, Marine Le Pen: Macron amico delle grandi banche

Le Grau-du-Roi, Francia (askanews) - La candidata del Front national Marine Le Pen, nel corso della campagna elettorale per il ballottaggio delle presidenziali francesi, è uscita in mare con alcuni pescatori di Grau-du-Roi, comune del dipartimento del Gard nella regione della Linguadoca-Rossiglione per riaffermare l'intenzione di non lasciare a un trader rampante la possibilità di spazzare via la ...

 
Gentiloni: Brexit non è stata miccia per implosione della Ue

Gentiloni: Brexit non è stata miccia per implosione della Ue

Roma (askanews) - "Coloro che temevano o speravano che la Brexit sarebbe stata la miccia per l'implosione dell'Ue si sono sbagliati: le cose non sono andate così". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni durante le comunicazioni in aula alla Camera in vista del consiglio europeo di sabato su Brexit. "Questo non significa affatto sottovalutare l'importanza di Brexit ma significa registrare il fatto ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...