Accademia della cucina italiana

AMATRICE

L’accademia italiana della cucina sostiene i ristoratori e albergatori terremotati

13.01.2017

0

L'Accademia italiana della cucina a sostegno delle imprese agroalimentari e dei ristoratori e albergatori di Amatrice. Ieri mattina, al Comune di Amatrice, si è svolto un incontro alla presenza del presidente dell'Accademia, Paolo Petroni; del segretario generale, Roberto Ariani; del responsabile rapporti con le delegazioni Centro Italia, Mimmo D'Alessio; del delegato di Rieti, Francesco Maria Palomba, e di Alessandro Caponi, accademico di Ascoli Piceno e amatriciano doc, che ha curato sul posto i rapporti per lo svolgimento del progetto. In mattinata si sono tenuti gli incontri con i diversi operatori economici che hanno esposto i loro problemi ed esigenze. "A febbraio - ha detto il presidente Petroni - organizzeremo un evento conviviale ad Amatrice nel corso del quale consegneremo dei contributi agli operatori economici che abbiamo incontrato per aiutarli in questa difficile fase post terremoto". L'Accademia sosterrà anche le realtà economiche del settore alimentare di Accumoli e Arquata del Tronto. "Nella stessa occasione - ha aggiunto Caponi - consegneremo all'alberghiero di Amatrice, momentaneamente sistemato a Rieti, il premio Orio Vergani, del valore di 10 mila euro, in attrezzature per la scuola".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...