Truffa dello specchietto, sorpreso giovanissimo

MENTANA

Arrestato truffatore dello specchietto

12.01.2017

0

I carabinieri della compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 21enne di origine siciliana, ma domiciliato presso il campo rom dell’Albuccione di Guidonia, per tentata truffa. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, dopo aver urtato intenzionalmente, in via dei Cannetacci, con lo specchietto della propria autovettura, quello del veicolo condotto da una 38enne di Mentana, chiedeva a quest’ultima un risarcimento di 50 euro quale ristoro per il presunto danno subìto dalla propria auto. La vittima, insospettita dalla dinamica del maldestro sinistro, oltre che dall’anomala richiesta, ha contattato immediatamente i carabinieri che, giunti sul posto, hanno acquisito una descrizione del truffatore e, dopo una breve ricerca, lo hanno rintracciato e bloccato. Il giovane, condotto in caserma, è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza del comando carabinieri di Monterotondo a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...