Rieti 2020

RIETI

Riqualificazione urbana: il Comune si accaparra 15 milioni per il progetto "Rieti 2020"

12.01.2017 - 13:01

0

L'orizzonte è quello del 2020 ma l'obiettivo è quello di partire subito, "con la firma della convenzione che dovrebbe arrivare entro febbraio", come annunciato dal sindaco Simone Petrangeli, e con la firma dovrebbero iniziare ad arrivare anche i soldi. Stiamo parlando del progetto "Rieti 2020-Parco circolare diffuso" che, attraverso interventi pubblici e privati, alcuni già cantierabili e progettati derivanti dal passato, altri da costruire "attraverso la partecipazione della città" ha specificato l'assessore Giovanni Ludovisi - nei prossimi mesi e nei prossimi anni, dovrebbero ridisegnare l'aspetto della periferia reatina. La presidenza del consiglio dei ministri, nell'ambito del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, ha inserito il progetto Rieti 2020 tra quelli selezionati e finanziabili. Il progetto "Rieti2020 - Parco circolare diffuso" ha totalizzato 70 punti piazzandosi al 25esimo posto su 120 proposte avanzate dai Comuni capoluogo di provincia. Al Comune di Rieti è stato riconosciuto un finanziamento di oltre 15 milioni e 122 mila euro. La Giunta, il 7 settembre scorso, aveva approvato, su input dell'assessore Ludovisi, il progetto contenente una proposta integrata - per 15 milioni di euro di investimenti pubblici e 5 milioni di investimenti privati - finalizzata a rigenerare alcune aree urbane degradate in un'ottica di collaborazione pubblico-privata incentrata su sicurezza e sostenibilità ambientale, conformità agli strumenti urbanistici e assenza di nuovo consumo di suolo. Il progetto prevede un mix di interventi materiali e immateriali: sostegno finanziario per un sistema innovativo di monitoraggio sismico del patrimonio edilizio pubblico ipotizzato in collaborazione con l'università di Perugia; fondi per l'adeguamento sismico di edifici privati; progettazioni per il rischio idraulico; recupero di strutture sportive esistenti; riqualificazione delle sponde del fiume Velino e dell'area dell'ex mattatoio; realizzazione e completamento di piste ciclabili; incentivi ad attività commerciali; promozione di stili di vita salutari. Dunque un pacchetto di strumenti in grado di impattare concretamente su sicurezza, inclusione sociale, salute, occupazione, turismo e attrattività generale della città. "Soddisfatti ed entusiasti" Petrangeli e Ludovisi per un progetto "che cambierà il volto della nostra città, in un orizzonte temporale già definito".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Roma, (askanews) - Dopo essere stato travolto dalle critiche di democratici e repubblicani, dai leader evangelici, dal Papa, così come da sua moglie e sua figlia, il presidente americano Donald Trump ha ordinato una inversione in tema di migranti. Il leader Usa ha firmato un ordine esecutivo che permetterà alle famiglie di migranti che hanno messo piede illegalmente su suolo americano di restare ...

 
Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Modena (askanews) - Una mostra personale ad ampio raggio su una delle giovani artiste italiane più apprezzate. La Galleria Civica di Modena, nella sede della Palazzina dei Giardini, offre uno spazio di riflessione sul lavoro di Adelita Husni-Bey, già tra i protagonisti del Padiglione Italia all'ultima Biennale d'arte di Venezia. La co-curatrice della mostra modenese, Serena Goldoni, ha presentato ...

 
Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Milano (askanews) - Due luoghi storici di Milano tornano ad aprirsi al pubblico: il gruppo MilanoCard ha infatti promosso il recupero dell'Archivio storico e del Sepolcreto della Ca' Granda a Milano, il primo ospedale pubblico d'Europa che per secoli è stato ospitato nei palazzi che oggi associamo all'Università degli Studi del capoluogo lombardo. Edoardo Scarpellini, amministratore delegato di ...

 
Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018