Marco Cossu insieme al sindaco di Fara Sabina

Marco Cossu e Davide Basilicata

CASPERIA

Marco Cossu: "La Bassa Sabina è sempre più importante. La mia elezione farà bene al centrodestra"

12.01.2017 - 12:21

0

La Bassa Sabina protagonista nelle ultime elezioni provinciali, anxche se l’assenza di un rappresentante del Comune più grande (Fara in Sabina) ha lasciato l’amaro in bocca a molti. Arriva dalla Bassa Sabina il presidente della Provincia, Giuseppe Rinaldi e i primi due del listone costruito per garantire una maggioranza solida all’ex sindaco di Poggio Mirteto, sono il vice sindaco di Magliano Sabina, Giulio Falcetta (forte anche dell’appoggio dei socialisti) e il sindaco di Montasola Vincenzo Leti (con un’esperienza nello staff di Refrigeri in Regione). Fara esclusa? Non troppo perché all’opposizione il più votato è stato un cittadino “d’adozione” del secondo comune della provincia, l’assessore comunale di Casperia Marco Cossu. Anni passati fianco a fianco di Davide Basilicata nelle organizzazioni giovanili della destra sabina sono bastati per garantirsi la fiducia di gran parte della maggioranza di Fara. Quei voti, sommati a quelli di Casperia e qualche altro voto nei comuni della Bassa Sabina gli hanno consentito di diventare la “star” del centrodestra in queste elezioni, superando “campioni” come Gerbino e Perelli. Cossu è l’unico eletto della lista comune promossa da Fratelli d’Italia e Noi con Salvini. E la prima dedica Cossu l’ha inviata proprio agli “amici di Fara” che “hanno dato prova di compattezza, confermando il risultato di due anni fa quando candidato era il consigliere Bertini, che ringrazio per quanto fatto fino ad oggi”. “Insomma - dice Cossu - una provincia a due velocità – come ebbe a dire Davide Basilicata nel lontano 2009 dai banchi dell’opposizione all’inaugurazione del Melilli bis – che assume sempre più una connotazione politica oltre che socio-economica. Il baricentro della politica provinciale ruota tra Poggio Mirteto e Fara in Sabina; in questo scenario la mia elezione assume un ruolo vitale per tutto il centrodestra. A livello privinciale, nonostante fossimo senza "santi in paradiso", Fratelli d’Italia non lascia anzi raddoppia quasi i propri consensi tra i consiglieri dei piccoli comuni, quelli più vicini al paese reale e più lontani dalla partitocrazia. Attraverso queste elezioni, la lista più giovane e completamente rinnovata ha lanciato "una sfida alle stelle" per costruire l’alternativa al centrosinistra incapace di dare risposte sui grandi temi e a un centrodestra a corto di uomini ed idee convincenti - tanto da regalare agli avversari un consigliere. Bisogna restituire credibilità alla politica”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017