amazon

PASSO CORESE

Amazon, parte la caccia all'assunzione

0

Dopo aver avviato solo alcune selezioni specifiche per relative figure apicali nel nuovo centro di distribuzione di Passo Corese, e dopo aver affidato la parte più consistente del recruiting ad agenzie di somministrazione del calibro di Adecco o GiGroup, Amazon esce dunque allo scoperto, avviando formalmente le selezioni per l'assunzione di personale nel nuovo centro di prossima apertura presso il polo della logistica di Fara Sabina. L'annuncio arriva direttamente dal sito del gigante americano del commercio online, che attraverso la sua sezione "myjob" mostra diverse posizioni aperte che portano proprio la dicitura "Passo Corese" come destinazione d'impiego. Le figure più richieste, ovviamente, sono quelle di addetti al magazzino, profilo rispetto al quale l'azienda statunitense conta di inquadrare qualcosa come 1200 persone da qui ai prossimi tre anni nel solo stabilimento di Passo Corese, destinato a rifornire le spedizioni di tutto il Centro-Sud Italia. Ancora una volta, dunque, Amazon tira dritto per la sua strada per la selezione del personale da impiegare nel nuovo centro di Passo Corese, che rappresenta una delle opportunità di rilancio dell'economia di tutta la provincia di Rieti, come da anni non se ne vedevano in un territorio alle prese con una crisi economica e sociale ormai sistemica. Chiunque fosse interessato, dunque, dovrà passare per l'iscrizione formale al sito istituzionale di Amazon, che recluterà direttamente i profili richiesti, al termine della selezione. La speranza, ora, è che nel visionare le domande, il colosso americano tenga conto della provenienza della forza lavoro, dando magari un passaggio privilegiato ai residenti, di Fara o della provincia di Rieti, rispetto al resto delle domande. Almeno dieci i profili specifici aperti nella sezione "lavora con noi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...