RIETI

Furti nelle auto davanti alle palestre
un fermo e una denuncia

16.02.2015 - 14:50

0

Il personale della Mobile ha sottoposto a fermo  F. L., di 41 anni, nato a Napoli ma domiciliato a Rieti, e denunciato in stato di libertà la sua compagna: C. G., reatina, di 31 anni, per il reato di furto aggravato continuato in concorso. Dallo scorso ottobre, infatti, sono stati commessi e denunciati numerosi furti nelle autovetture in sosta nei pressi delle principali palestre della città in danno di clienti che, mentre si stavano allenando, sono stati derubati di tutti gli oggetti che custodivano all’interno delle proprie auto. Gli investigatori della Mobile hanno immediatamente intrapreso una meticolosa e particolareggiata attività di indagine, denominata “Operazione Fitness”, nell’ambito della quale sono stati effettuati numerosi appostamenti e pedinamenti di persone sospette che transitavano in dette aree. Gli Agenti hanno così individuato la presenza, nei luoghi di commissione dei furti, di un giovane napoletano, domiciliato a Rieti, già conosciuto alle forze dell’ordine per aver commesso reati contro il patrimonio e in tema di stupefacenti e si sono messi sulle sue tracce raccogliendo numerosi indizi di responsabilità in una decina di furti commessi nei pressi di palestre. E’ stato accertato, infatti che l’uomo, accompagnato dalla sua fidanzata con la propria autovettura, si è recato nei parcheggi adiacenti a tutte le principali palestre reatine dove, dopo aver infranto i vetri delle autovetture, si è appropriato di tutti gli effetti personali ivi contenuti, come telefoni cellulari, indumenti di marca, denaro ed altro, per poi rivenderli nel Napoletano a ricettatori locali. Le perquisizioni domiciliari effettuate dagli Agenti della Mobile reatina hanno così permesso di rinvenire e riconsegnare ai legittimi proprietari numerosi oggetti che erano stati “prelevati” dall’uomo. I cittadini che hanno subìto e denunciato, negli ultimi mesi, furti nelle proprie autovetture in sosta, possono contattare direttamente la locale squadra mobile al fine di poter riconoscere i propri oggetti tra quelli sequestrati e non ancora restituiti ai legittimi proprietari.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

Matinée per le scuole e spettacolo serale per uno dei capolavori di Luigi Pirandello, “Il berretto a sonagli”, commedia, quella che andrà in scena al Flavio Vespasiano, ...

17.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018