Far west alla stazione, prende a sprangate un uomo e si barrica nel bar

Gli attrezzi sequestrati al reatino

TERNI

Far west alla stazione, prende a sprangate un uomo e si barrica nel bar

02.12.2014 - 11:38

0

Botte da orbi alla stazione di Terni nella serata di lunedì primo dicembre. Protagonista un ragazzo di 23 anni, originario dell'Abruzzo e residente a Rieti e già conosciuto alle forze dell'ordine. Intorno alle 18 gli agenti di una pattuglia lo hanno riconosciuto: solo poco tempo prima gli era stato notificato un Foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno a Terni proprio per i suoi precedenti penali, tra cui spiccano rapina e furto.
Gli agenti lo hanno fermato per un controllo e dentro lo zaino hanno trovato un set di cacciaviti e un paio di forbici; innervosito dal controllo, si è alterato, colpendo con un pugno il cofano della Volante e scappando tra i binari. Fermato, è stato denunciato per la violazione alla misura del Foglio di via, per possesso di arnesi atti ad offendere e per danneggiamento aggravato.
Dopo circa un’ora, un nuovo intervento della polizia all’interno della stazione ferroviaria per un lite in corso: è sempre lui che con una spranga di ferro ha appena colpito un uomo alla testa. Gli agenti della polizia ferroviaria lo bloccano, ma, dopo averli aggrediti e feriti, riesce a sfuggire e a barricarsi nel bar della stazione, da cui uscirà dopo una breve trattativa con la polizia. A questo punto viene ammanettato e messo su una volante, da cui riesce a scappare per tentare l’ennesima fuga, che termina dopo pochi metri. L’uomo ferito alla stazione si trova ancora in ospedale sotto osservazione, i due agenti feriti hanno riportato lesioni guaribili in 7 giorni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017