Manganellate agli operai, presidio sotto la prefettura

RIETI

Manganellate agli operai, presidio sotto la prefettura

03.11.2014 - 14:44

0

Presidio unitario dei sindacati dei metalmeccanici alle 17 di lunedì 3 novembre sotto alle finestre della Prefettura per protestare contro le manganellate agli operai dell’Ast di Terni. “Un’attacco inaudito alla dignità del lavoro - si legge in una nota unitaria di Fim, Fiom e Uilm - gli avvenimenti del 29 ottobre a Roma, con la carica della Polizia ai lavoratori della Ast di Terni sotto la sede dell’ambasciata tedesca, segnano un fatto gravissimo. I lavoratori delle acciaierie, portati alla disperazione, erano lì insieme ai sindacalisti per difendere il loro posto di lavoro e sollecitare il Governo nella risoluzione della grave vertenza che rischia di vedere dismesso il sito siderurgico ternano. Questo drammatico episodio segna un inasprimento forte della situazione sociale del Paese che desta preoccupazione perciò esprimiamo indignazione, le piazze si ascoltano, si rispettano, non si reprimono. Siamo vicini ai lavoratori. In particolare a coloro che, brutalmente aggrediti, sono finiti in ospedale ed ai quali auguriamo una pronta guarigione. Usare violenza contro chi manifesta pacificamente ci riporta ai periodi bui della nostra storia e va contro ogni principio democratico, denigrando cittadini ed organizzazioni sindacali. Oggi siamo tutti con i manifestanti di Terni, con la parte debole di questa Italia”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al teatro in scena i celebri "Carmina Burana"

Sabato 23 giugno, alle 18, al teatro Flavio Vespasiano, sono in programma i celebri "Carmina Burana" di Carl Orff, versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni ...

22.06.2018

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018