La mia gratitudine all'Umbria

La mia gratitudine all'Umbria

08.02.2015 - 15:39

0

Già ho avuto occasione di scriverlo, ma voglio tornare sull'argomento per dire che mi lega all'Umbria il ricordo degli anni che sono stato Direttore del Festival di Todi, rassegna di teatro ma anche grande festa popolare. Adesso è tornato ad occuparsene Silvano Spada e saprà fare questo lavoro al meglio, per la sua sensibilità e per la conoscenza del teatro. Io ricordo con gioia la piazza principale gremita o anche quel che vedevo dalla finestra dell'albergo che dava su una vallata dolcissima, che suggeriva, in prossimità della fine del festival, di non fare le valige e di rimanere nei luoghi. Ricordo una straordinaria serata teatrale, dove Giorgio Albertazzi, malgrado l'età, affrontò un vento freddo con una temperatura improvvisamente bassa per recitare, davanti a una platea altrettanto infreddolita, ma lo stesso rapita dall'arte di Albertazzi. Questo e altri mille, sono gli episodi che il festival di Todi mi fa tornare alla mente ed ho scoperto che nutro nei confronti dell'Umbria gratitudine, proprio perché ho imparato a conoscerla attraverso alcuni anni di frequentazione. D'altra parte è sempre così, in tutte le circostanze, però legare un territorio a spettacoli belli e popolari, è più difficile ma molto gratificante. Con l'occasione desidero fare moltissimi auguri di buon lavoro a Silvano Spada, nella certezza che, ancora una volta, offrirà a Todi una rassegna ricca di stimoli e di curiosità.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Valencia, (askanews) - "Sollievo e felicità a bordo della nave #Aquarius appena vediamo le coste spagnole. Ci separano 4 miglia dal porto di #Valencia. La fine di un'Odissea lunga ed estenuante è vicina". Questo il tweet, accompagnato dal video, postato da Sos Mediterranee dalla nave Aquarius poco prima dell'arrivo a Valencia.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018