Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

Il nuovo Nissan X-Trail in allestimento Tekna

LA PROVA DI GUIDA

Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

26.12.2017 - 18:49

0

E' entrata a pieno regime la commercializzazione del nuovo X-Trail di Nissan, recentemente sottoposto ad una serie di aggiornamenti estetici esterni ed interni e a un perfezionamento delle già ampie dotazioni tecnologiche.

Cambiati, con una serie di tocchi minimalisti. i design delle fanalerie anteriori e posteriori e la calandra in cui ora campeggia una griglia con la nuova impronta “V Motion”, mentre la gamma dei colori si presenta più ampia e con tinte finora inedite. Ma le innovazioni maggiori si notano negli interni che sono stati impreziositi ulteriormente nelle rifiniture. Ampliata, poi, di ben 15 litri la capacità di carico che ora diventa, nella sua massima ampiezza, di 1.996 litri.

X-Trail resta, inoltre, disponibile anche in configurazione 7 posti, mentre per quanto riguarda i propulsori ci sono a disposizione due diesel (1.600 e 2.000, rispettivamente da 130 e 177 Cv); e un benzina (1.600 da 163 Cv). I due motori turbodiesel sono anche abbinabili al cambio CVT, oltre che con il manuale a 6 marce. I due motori turbodiesel sono proposti sia con la trazione a due ruote motrici che 4×4.

Per testarne le qualità il nuovo X-Trail lo abbiamo quindi messo alla prova nell'allestimento Tekna, con propulsore 2.000 turbodiesel da 177 Cv, cambio manuale e trazione 4WD. D'altronde per vedere il massimo che è in grado di offrire non si poteva prescindere dal top di gamma. E i risultati hanno confermato tutte le impressioni che avevamo già avuto guardandolo in precedenza in maniera "statica": X-Trail è diventato un suv maturo, in grado di competere senza alcun timore anche con rivali di marchi di segmento decisamente superiore.

Il merito è nella cura dei dettagli e nell'uso dei materiali, cresciuti in maniera sensibile di livello; nell'affidabilità generale del veicolo e nella notevole quantità di dispositivi tecnologici a disposizione. Trovare difetti è davvero difficile: forse un pizzico di consumi al di sopra di alcune possibili concorrenti (ma la stazza del mezzo è notevole) e la necessità di un maggior isolamento dal resto dell'abitacolo del vano bagagli. Ma alla fine possono essere considerati davvero dei peccati veniali.

La prima percezione che X-Trail è comunque un suv di alta qualità la si ha già solo aprendo le portiere e guardando i rivestimenti scelti per i sedili e molti particolari dell'abitacolo: pelle trapuntata, di un gradevolissimo ed elegante color crema nella versione da noi provata.

Ma è mettendosi alla guida e in marcia che si hanno le soddisfazioni maggiori: il 2.000 turbodiesel è sempre pronto e brillante nelle risposte, mai eccessivamente rumoroso, fluido e perfino generoso nelle prestazioni. 

Le manovre, poi, nonostante le dimensioni non certo indifferenti del mezzo (4,69 metri di lunghezza, 1,82 di larghezza e 1,74 di altezza), non sono mai impegnative grazie all'ausilio delle telecamere dell'Intelligent Around View Monitor a 360 gradi, ai sensori sonori anteriori e posteriori e alla combinazione di un gran numero di altre soluzioni tecnologiche. La vettura infatti era dotata sia del sistema Nissan Safety Shield che del sistema Safety Shield Plus: una serie di dispositivi che tengono  costantemente sotto controllo l'attenzione del guidatore, l'assistenza al parcheggio, la copertura o meno degli angoli ciechi, il  rilevamento posteriore di eventuali improvviso ostacoli in movimento, la presenza di pedoni sul percorso, il cambio di corsia involontario, la lettura automatica della segnaletica stradale, l'uso dei fari abbaglianti.

Tutte funzioni che permettono anche di muoversi con un elevato grado di sicurezza. Sicurezza che viene poi ulteriormente elevata grazie anche al sistema intelligente di trazione integrale Nissan All Mode 4x4i, selezionabile per una trazione a 2 sole ruote motrici, 4x4 a ripartizione automatica (utilissima in caso di pioggia o condizioni climatiche avverse) o 4x4 fissa (per le situazioni più impegnative come la neve alta o il fango).

Il comfort di viaggio è quindi ai massimi livelli grazie a un efficiente sistema di climatizzazione automatica bi-zona, ai sedili anteriori e perfino posteriori riscaldabiliriscaldabile anche il volante), al sistema elettrico di comando dei sedili anteriori e a un impianto hi-fi Bose con 8 altoparlanti che ci è apparso nettamente più efficiente di quelli offerti nelle versioni del passato.

Merita una menzione positiva anche il sistema NissanConnect che offre navigatore satellitare con touchscreen su schermo da 7 pollici, comandi al volante, integrazione con il display a 5 pollici del quadro strumenti, e perfettamente abbinabile con gli smartphone. Radio con ricevitore Dab di serie.

Altro punto di forza del veicolo è il bagagliaio che nella nostra versione provata era dotato anche di sistema di apertura del portellone senza l'utilizzo delle mani. Il vano di carico è particolarmente ampio e dotato di un comodo sottofondo modulabile nella sua altezza.

Un suv quindi da prendere in considerazione se si è in cerca di tante qualità a un prezzo che può mantenersi su livelli accettabili. Il listino del nuovo X-Trail parte infatti dai 25.650 euro dell'allestimenti Visia. Allestimenti Tekna invece a partire da 32.890 euro. Prezzi salvo promozioni.

Sergio Casagrande

Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Economia

Borsa, Milano rifiata

La Borse europee rifiatano dopo il tonfo di ieri. Si fermano le vendite sui listini, dopo la reazione ai rapporti sempre più tesi tra Cina e Stati Uniti, e Milano segna +0,16%. Positive anche Londra, Madrid e Francoforte. Sul paniere di Piazza Affari, Ferragamo lascia sul terreno quasi il 9 per cento dopo che la holding di famiglia ha collocato sul mercato un pacchetto azionario. Sono di nuovo in ...

 
L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

Milano (askanews) - Un gioco per permettere ai bambini di esplorare le tecniche e i linguaggi dell'arte, nonché le proprie capacità inventive ed espressive. Per il 2018 i campus estivi di Pirelli HangarBicocca a Milano sono stati progettati con l'artista Roberto Fassone che, ispirandosi alla mostra di Matt Mullican in corso nel museo, ha proposto ai piccoli una sfida creativa molto intrigante, ...

 
Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Roma, (askanews) - Adamo, Eva e la metafora di un dolce chiamato "Cannolo" come riassunto dell'universo. "Ceci n'est pas un cannolo" è l'opera prima di Tea Falco, l'attrice catanese di "Io e te" di Bernardo Bertolucci, delle serie tv "1992 e "1993", artista e soprattutto fotografa. Il suo primo documentario da regista è stato presentato al Biografilm Festival di Bologna e andrà in onda su Sky ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018