sogea

RIETI

Battaglia dell'acqua: Sogea con le mani legate

11.03.2018 - 22:38

0

Sempre più dura e a colpi di carte bollate la battaglia sulla futura gestione del servizio idrico del territorio della provincia di Rieti e di alcuni Comuni dell'area romana. Trascorse le elezioni, tra i primi dossier che torneranno in primo piano c'è proprio quello della gestione del servizio sul territorio di Ato 3. Ieri Sogea ha risposto alle diffide inoltrate nelle settimane scorse da Acqua pubblica sabina - il nuovo gestore del servizio dal primo gennaio scorso - mentre il coordinatore dell'assemblea dei sindaci di Ato 3, Giuseppe Rinaldi, avrebbe avuto un incontro con il Prefetto, Valter Crudo.


LA RISPOSTA DI SOGEA Nelle diffide delle settimane scorse, Aps intimava a Sogea di astenersi dallo svolgimento di ogni funzione (gestionale ma anche di riscossione della tariffa dell'acqua) nei Comuni serviti fino al 31 dicembre scorso, cioè Rieti ma anche Antrodoco, Borgo Velino, Castel Sant'Angelo e Leonessa e di consegnare i beni strumentali allo svolgimento del servizio idrico. Nella risposta inviata giovedì, Sogea afferma di trovarsi in una situazione di "oggettiva impossibilità" a dare corso alle richieste di Aps poiché, essendo semplicemente un gestore del servizio - seppur uscente - non avrebbe titolo per consegnare i beni strumentali che sono, infatti, di proprietà degli enti locali, cioè dei Comuni sopra richiamati. Il tono utilizzato nella lettera, in ogni caso, sembra molto più conciliante rispetto al recente passato e si fa esplicito riferimento ad una disponibilità piena a collaborare al trasferimento del servizio in favore di Aps ma Sogea ricorda che, per giungere a tale risultato, non può far altro che attendere la consegna da parte del comune di Rieti. Qui sorge il problema perché proprio l'Ente capoluogo, con una nota del 5 marzo scorso, avrebbe ribadito di non poter procedere al trasferimento, di fatto decidendo di non consentire l'approvazione del trasferimento del personale e del servizio di bollettazione. Insomma, si torna alla casella iniziale: per trasferire ufficialmente personale e immobili bisogna aspettare che il Comune di Rieti dia il proprio assenso definitivo all'operazione a favore di Aps.


LA REGIA DEL PREFETTO Pur senza apparire ufficialmente, nelle ultime settimane anche il prefetto, Valter Crudo, è stato investito della vicenda. Dapprima, quando lo scontro sembrava più forte nell'autunno scorso, è stato il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, a rivolgersi al rappresentante dell'Ufficio del Governo per chiedere che verificasse l'intera partita. Poi, con il passare delle settimane, tutti i soggetti coinvolti in qualche modo hanno fornito un contributo di conoscenza al prefetto. Giovedì anche il coordinatore dei sindaci di Ato3, Giuseppe Rinaldi, avrebbe incontrato il prefetto che ora starebbe cercando di trovare una mediazione tra le parti.

Marco Fuggetta

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al teatro in scena i celebri "Carmina Burana"

Sabato 23 giugno, alle 18, al teatro Flavio Vespasiano, sono in programma i celebri "Carmina Burana" di Carl Orff, versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni ...

22.06.2018

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018