"TRATTAteci bene..." momento di riflessione per l'eliminazione della violenza sulle donne

RIETI

"TRATTAteci bene..." momento di riflessione per l'eliminazione della violenza contro le donne

26.11.2017 - 22:34

0

Si è conclusa oggi la due giorni dell’evento “TRATTAteci…bene” organizzato dalla Prefettura di Rieti, nel Salone di rappresentanza, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Destinatari del primo incontro sono stati gli operatori dei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) gestiti dalla Prefettura, per i quali i docenti dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni - OIM hanno strutturato un seminario formativo, altamente qualificato, dal titolo “Identificazione e supporto alle vittime di tratta e sfruttamento lavorativo: dalla frontiera al territorio”, che ha riguardato tutti gli aspetti connessi alla vulnerabilità delle vittime di tratta, con la finalità di accrescere le competenze professionali degli operatori stessi, nell’ottica di un miglioramento continuo degli standard qualitativi dell’accoglienza.

Diversi gli argomenti approfonditi, dall’individuazione dei cosiddetti “indicatori”, che aiutano a riconoscere le persone “trafficate”, alla relativa presa in carico delle vittime di tratta e di sfruttamento lavorativo, per la tutela giuridica ed il supporto psicologico delle stesse.

La seconda giornata, che si è aperta con il saluto del Prefetto Valter Crudo, ha visto la partecipazione del Comune di Rieti, con la dott.ssa Elisa Masotti, Assessore alle Pari Opportunità, e l’avv. Giovanna Palomba, Assessore ai Servizi Sociali.

Significativi e coinvolgenti sono stati, inoltre, gli interventi della Responsabile del Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana”, Alberta Tabbo, nonché quelli di alcuni richiedenti protezione internazionale, ospiti dei Centri di Accoglienza, con le loro testimonianze di storie di violenza e marginalità, ma anche di determinazione e fiducia nel cambiamento.

Particolarmente apprezzata è stata poi la rappresentazione di alcuni studenti del Liceo classico “Marco Terenzio Varrone” di Rieti, che hanno scelto ed interpretato un passo della Medea di Euripide.

Testimonial dell’iniziativa, la giovane Jamila Laurenti, italo-ungherese e reatina di nascita, oro ai Mondiali under 15 nella disciplina Tennis Tavolo, disputati di recente alle Isole Fiji.

In chiusura, una degustazione di cibi multietnici preparati dai beneficiari dei Centri di Accoglienza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

RIETI

Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

Sabato 24 febbraio torna il grande teatro al Flavio Vespasiano per la stagione programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rieti in collaborazione con  Atcl. Alle ...

22.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018