Incendio via Barilotto, arrestato per incendio e omicidio doloso un 26enne

RIETI

Incendio via Barilotto, arrestato per incendio e omicidio doloso un 26enne

13.08.2017 - 13:25

0

Personale della Squadra Mobile di Rieti, nella notte del 13.8.2017, ha tratto in arresto in flagranza di reato D.G.A. di anni 26, pluripregiudicato, originario dell’Abruzzo ma da anni residente nel reatino, in quanto ritenuto responsabile di incendio e omicidio doloso del 67enne Enrico Andrea Piva di Rieti. Le indagini, avviate contestualmente alla prima segnalazione anonima giunta al “113” di incendio in atto presso l’appartamento di vicolo Barilotto 10, consentivano di individuare 5 persone viste allontanarsi dal luogo dell’incendio immediatamente prima dello svilupparsi dello stesso. Le descrizioni fornite da alcuni testimoni, seppur sommarie, indirizzavano l’attività investigativa della Squadra Mobile verso un gruppo di uomini e donne noti agli operatori, tra cui il responsabile di quanto segnalato. La ricostruzione della dinamica del fatto permetteva di appurare che il giovane pluripregiudicato, dopo una violenta lite con la vittima, lasciava l’abitazione di questi innescando l’incendio del mobilio posto al piano terra dell’appartamento che si sviluppava sui relativi tre piani.

Le fiamme non davano scampo all’uomo che, dapprima chiedeva vanamente aiuto ai vicini di casa sporgendosi dalla finestra del primo piano e, successivamente, tentava di sottrarsi alle fiamme fuggendo verso i piani superiori ove, solo al termine delle operazioni di spegnimento e messa in sicurezza, veniva rinvenuto cadavere.

Il futile motivo scatenante della lite e del successivo incendio ed omicidio, dai primi accertamenti, sembrerebbe ricondursi a frasi offensive che la vittima avrebbe proferito all’indirizzo della fidanzata dell’omicida nel corso di un’accesa discussione, scatenando la reazione brutale di quest’ultimo; gli stessi si conoscevano e si frequentavano abitualmente.

Tutti gli elementi raccolti in brevissimo tempo consentivano di fornire un quadro probatorio univoco al Signor Procuratore della Repubblica Dott. Giuseppe Saieva ed al P.M. di Turno Luana Bennetti, la quale, presso gli Uffici della Squadra Mobile di Rieti, conduceva l’interrogatorio del giovane arrestato insieme al personale investigativo.

Al termine dell’attività d’indagine, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Rieti-Vazia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Roma, (askanews) -La scelta di Milano come nuova sede per l'Agenzia europea del farmaco passa anche attraverso la forza e la competenza delle imprese italiane e della cultura di accesso all'innovazione farmaceutica riconosciuta all'Italia, secondo il presidente della Camera di Commercio italiana per la Romania Roberto Musneci, attivo da anni nel settore farmaceutico internazionale. "C'è ancora ...

 
I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

RIETI

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

E’ stata una grande emozione la versione di Amleto presentata domenica al Reate Festival, una nuova drammaturgia in cui la vicenda di Shakespeare si sposa alla musica di ...

09.10.2017