Manni, la chiusura della casa di riposo slitta al 21 aprile

RIETI

"La Quadrifoglio chiude il Manni e la giunta Cicchetti tace"

09.08.2017 - 16:17

0

“La Quadrifoglio chiude la casa di riposo ex Manni con il conseguente licenziamento delle 31 dipendenti smascherando così la falsa promessa elettorale del sindaco Antonio Cicchetti, di ripubblicizzare la struttura”. E' il Coordinamento dell'associazione “In Marcia Per Rieti” ad analizzare la situazione dell'ex Manni. Gli ex consiglieri, Gian Piero Marroni e Arianna Grillo, puntano il dito contro l'attuale amministrazione comunale definendola disinteressata e passiva dinanzi a questa imminente problematica che andrà a coinvolgere decine di famiglie. “Cinque mesi fa l'amministrazione Petrangeli - dicono - anche attraverso il riconoscimento di 1milione e 600mila euro, ha scongiurato la chiusura, ma gli attacchi per mesi, a iniziare dai sindacati, sono stati feroci e continui fino alla votazione, in consiglio comunale, della delibera di riconoscimento del debito fuori bilancio. Oggi la struttura verrà chiusa, le dipendenti perderanno il loro lavoro e la giunta Cicchetti non batte ciglio e nessuno si indigna e protesta come cinque mesi fa” . Dal Coordinamento dell'associazione “In Marcia Per Rieti” continuano le critiche, “non è un mistero che molti esponenti della Giunta e del Consiglio comunale attuale della maggioranza di centrodestra crearono, dai primi anni del duemila, un rapporto esclusivo di vero e proprio monopolio nel settore dei servizi sociali, con tariffe spesso fuori mercato, che hanno portato alla situazione devastante di oggi. Tutto questo ora lo paga la città che rimane senza un servizio importante verso gli anziani unitamente alle lavoratrici che vedono andare in fumo i loro sforzi di anni, per mantenere un alto livello di qualità del servizio attraverso le loro competenze e che, dal 1 settembre, resteranno senza lavoro”. La notizia della chiusura della casa di riposo arrivò qualche settimana fa, chiara e irrevocabile. A comunicare la decisione della società di Pinerolo, fu il responsabile di area, Gianni Di Giacomantonio. Il 31 agosto la struttura di Campoloniano chiuderà i battenti. Dal giorno seguente all'ufficializzazione della decisione, il sindaco, Antonio Cichetti, assicurò che si sarebbe messo a lavoro per individuare soluzioni alternative. Ma, stando alle dichiarazioni degli ex consiglieri comunali, Marroni e Grillo invece, “l'attuale amministrazione ha accettato, senza alcuna opposizione, la decisione drastica della cooperativa di Pinerolo che, negli anni, ha incassato, per i suoi servizi, oltre 40 milioni di euro dal Comune di Rieti”.

LA REPLICA DEL SINDACO CICCHETTI - Il sindaco Cicchetti, lo aveva ribadito più volte all'indomani della decisione definitiva della chiusura dell'ex Manni, “ci metteremo subito a lavoro per salvaguardare, prima di tutto, i posti di lavoro della casa di riposo”. Ma, a questo ora aggiunge, “sono profondamente disinformati o maliziosamente prevenuti, i due ex consiglieri comunali (Marroni e Grillo, ndr)che non sanno, o fingono di non sapere, quanti incontri siano stati già tenuti con le operatrici e i dirigenti sindacali. La decisione irrevocabile, da parte della cooperativa, di lasciare ogni attività, finora intrattenuta a Rieti - conclude Cicchetti - non è contrastabile alla luce del diritto. Le operatrici e i sindacati sanno che stiamo lavorando a una nuova gara che dia garanzia alle dipendenti di essere assunte dal nuovo gestore”.

Ilaria Faraone

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018