L'azienda agricola Tularù e i grani antichi del Reatino

CITTADUCALE

L'azienda agricola Tularù e i grani antichi del Reatino

05.08.2017 - 15:55

0

Una troupe di Rainews24, canale all-news della Rai, ha fatto visita a Tularù, giovane azienda che fa innovazione d'impresa in ambito agroalimentare, a pochi minuti da Rieti.
In mezzo alle valli dei fiumi Salto e Velino, telecamere Rai puntate su grani antichi, farine e pane. Il progetto di Tularù, infatti, è di recuperare le eccellenze del territorio come il grano, per dare nuova vita ad esemplari antichi come il grano "Rieti", da cui Strampelli partì per le prime modifiche per arrivare poi ai grani moderni, che contribuirono a far si che la produzione media per ettaro aumentasse in maniera esponenziale.
Miguel e Alessandra, fondatori di Tularù, hanno raccontato alle telecamere di RaiNews, come è nata l'idea di un progetto di Filiera: riunire diversi produttori agricoli, di pianura e di montagna per la produzione di una farina e di un pane, di territorio. Da qui l'altra idea, quella distintiva che ha portato alla Festa della Mietitura, nata dal desiderio di valorizzare il potenziale aggregativo del lavoro nei campi, la capacità di costruire una socialità nell'esperienza condivisa della mietitura a mano, in cui i vecchi del mestiere insegnano ai giovani, per poi trascorre insieme, a fine giornata, tempo di svago.
Tularù è il progetto tenace di una giovane coppia, Alessandra e Miguel che hanno deciso di investire nelle origini, nell'Appennino centrale e nella sua terra, credendo fermamente in un futuro possibile e invidiabile proprio nel reatino, nonostante il terremoto, il decentramento della provincia, le difficoltà del settore e quelle create dalle condizioni meteoreologiche. A Tularù c'è, inoltre, anche un allevamento di carne bovina, con il pascolo razionale; la cura dell'orto con tecniche di agricoltura organica rigenerativa; il corso di permacultura; la Scuola Natura per i più piccoli; la possibilità di soggiornare in una bioarchitettura e sperimentare una vita ecosostenibile.
Tularù -nome che rievoca il richiamo della nonna Assuntina, dal casale al campo in giornate di fienagione- è nata insieme all'associazione Social Valley - tra i finalisti nel 2015 di RestartApp, progetto della Fondazione Garrone di Genova per valorizzare l'Appenino - ed è oggi un progetto di rete che coinvolge diverse realtà del territorio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017