L'azienda agricola Tularù e i grani antichi del Reatino

CITTADUCALE

L'azienda agricola Tularù e i grani antichi del Reatino

05.08.2017 - 15:55

0

Una troupe di Rainews24, canale all-news della Rai, ha fatto visita a Tularù, giovane azienda che fa innovazione d'impresa in ambito agroalimentare, a pochi minuti da Rieti.
In mezzo alle valli dei fiumi Salto e Velino, telecamere Rai puntate su grani antichi, farine e pane. Il progetto di Tularù, infatti, è di recuperare le eccellenze del territorio come il grano, per dare nuova vita ad esemplari antichi come il grano "Rieti", da cui Strampelli partì per le prime modifiche per arrivare poi ai grani moderni, che contribuirono a far si che la produzione media per ettaro aumentasse in maniera esponenziale.
Miguel e Alessandra, fondatori di Tularù, hanno raccontato alle telecamere di RaiNews, come è nata l'idea di un progetto di Filiera: riunire diversi produttori agricoli, di pianura e di montagna per la produzione di una farina e di un pane, di territorio. Da qui l'altra idea, quella distintiva che ha portato alla Festa della Mietitura, nata dal desiderio di valorizzare il potenziale aggregativo del lavoro nei campi, la capacità di costruire una socialità nell'esperienza condivisa della mietitura a mano, in cui i vecchi del mestiere insegnano ai giovani, per poi trascorre insieme, a fine giornata, tempo di svago.
Tularù è il progetto tenace di una giovane coppia, Alessandra e Miguel che hanno deciso di investire nelle origini, nell'Appennino centrale e nella sua terra, credendo fermamente in un futuro possibile e invidiabile proprio nel reatino, nonostante il terremoto, il decentramento della provincia, le difficoltà del settore e quelle create dalle condizioni meteoreologiche. A Tularù c'è, inoltre, anche un allevamento di carne bovina, con il pascolo razionale; la cura dell'orto con tecniche di agricoltura organica rigenerativa; il corso di permacultura; la Scuola Natura per i più piccoli; la possibilità di soggiornare in una bioarchitettura e sperimentare una vita ecosostenibile.
Tularù -nome che rievoca il richiamo della nonna Assuntina, dal casale al campo in giornate di fienagione- è nata insieme all'associazione Social Valley - tra i finalisti nel 2015 di RestartApp, progetto della Fondazione Garrone di Genova per valorizzare l'Appenino - ed è oggi un progetto di rete che coinvolge diverse realtà del territorio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

India, leopardo cade in un pozzo: salvato dalla forestale

India, leopardo cade in un pozzo: salvato dalla forestale

Guwahati (askanews) - Curiosity Killed the Cat, ma questa volta a un altro genere di felino è andata meglio. Una femmina di leopardo troppo curiosa si è avvicinata a un centro abitato nella foresta di Makkarkhera nello stato centrale del Madhya Pradesh in India ed è accidentalmente caduta in un pozzo. Per sua fortuna è stato individuata e tratta in salvo dagli uomini della guardia forestale ...

 
Una stella per Dwayne 'The Rock' Johnson sulla Walk of Fame

Una stella per Dwayne 'The Rock' Johnson sulla Walk of Fame

Hollywood (askanews) - Fisico imponente e sorriso raggiante. The Rock - al secolo Dwayne Johnson - emozionato e felice è diventato un "attore stellato": ha infatti ricevuto la propria stella sulla famosa Walk of Fame hollywoodiana. Si tratta della stelle numero 2.624 sulla famosa strada dei divi. Nel motivare la scelta l'organizzatrice delle cerimonie per la Walk of Fame, ha spiegato che Dwayne ...

 
Al via la seconda edizione del Master in Digital Transformation

Al via la seconda edizione del Master in Digital Transformation

Milano (askanews) - La trasformazione digitale è un passo indispensabile per le piccole e medie imprese italiane, che vedono l'innovazione anche come una risorsa per ridurre i costi aziendali. In quest'ottica si inserisce la seconda edizione del Master per formare esperti in Digital Transformation per il Made in Italy organizzato da Talent Garden con Intesa Sanpaolo come main sponsor. Il corso, ...

 
Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017