La Coldiretti sollecita il processo di integrazione dei Consorzi di Bonifica

RIETI

La Coldiretti sollecita il processo di integrazione dei Consorzi di Bonifica

05.08.2017 - 11:06

0

“Da dicembre è stato avviato il processo di riorganizzazione voluto dalla legge regionale numero 12 del 10/08/2016 che riforma l’assetto delle bonifiche del Lazio, riducendo il numero dei consorzi da 10 a 4. Martedì incontriamo la dirigenza di Anbi Lazio e i commissari per conoscere lo stato di attuazione della riforma e sollecitare misure straordinarie per limitare le perdite, già gravissime, causate alle aziende agricole dalla siccità e dalla impossibilità di irrigare le coltivazioni”. David Granieri, presidente regionale della Coldiretti, riapre la Vertenza Lazio dopo il primo confronto avuto a luglio con gli assessori regionali all’agricoltura, infrastrutture e ambiente


“Ci risulta che finora – aggiunge Aldo Mattia, direttore della Coldiretti del Lazio – nessuno dei commissari incaricati del riassetto amministrativo e funzionale delle bonifiche abbia raggiunto l’obiettivo, con ripercussioni sulla operatività dei consorzi e sulla loro capacità di reazione rispetto a una crisi idrica di portata storica che, settore dopo settore, sta azzerando la produzione agricola regionale”. I danni causati dalla siccità nel Lazio sono ingenti, con perdite stimate che superano i 200 milioni di euro. Pesano, nel quadro generale delle criticità, la mancata adozione di misure per il contenimento della fauna selvatica e in particolare dei cinghiali e i ritardi nelle attività di bonifica ambientale della Valle del Sacco tra le province di Roma e Frosinone, dove centinaia di imprese sono in attesa di conoscere quale debba essere il loro futuro produttivo. Al bilancio dei danni diretti provocati dalla siccità vanno aggiunti i maggiori costi per irrigare frutta, ortaggi, vigne e uliveti e le spese che gli allevatori dovranno sostenere per comprare il foraggio devastato dai cinghiali. “Ad agosto niente ferie. Siamo in stato di agitazione permanente. Le emergenze che pesano sul settore sono drammatiche. Da qui a fine mese – conclude Granieri – incontreremo i soci nelle assemblee di zona già programmate”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Weinstein, Claudia Cardinale: non dovevano andare in camera

Weinstein, Claudia Cardinale: non dovevano andare in camera

Roma, (askanews) - "Mi danno fastidio tutte queste cose, queste foto che sono uscite, perché sono andate nella stanza con lui? Non dovevano andarci": è il lapidario commento sul caso Weinstein dell'icona del cinema Claudia Cardinale, a margine della presentazione a Roma dello spettacolo "La strana coppia", che la vedrà a breve sul palco del Sistina (31 ottobre-12 novembre) assieme a Ottavia Fusco,...

 
Tra l'intimo e il sociale: Luisa Rabbia in Collezione Maramotti

Tra l'intimo e il sociale: Luisa Rabbia in Collezione Maramotti

Reggio Emilia (askanews) - La condizione umana, le relazioni tra le persone e con l'ambiente esterno. Il lavoro di Luisa Rabbia, artista piemontese della generazione dei quarantenni che da anni vive a Brooklyn, è spesso costruito intorno al segno e alle interconnessioni, grafiche e metaforiche, che questo crea e induce. Un'esperienza che viene intensificata dalla mostra antologica che la ...

 
Il passeggero 2.0 sarà sempre più connesso e protetto

Il passeggero 2.0 sarà sempre più connesso e protetto

Amburgo (askanews) - La rivoluzione digitale sta rapidamente cambiando il modo di viaggiare di tutti noi. Oggi il 97% dei passeggeri porta con sé uno smartphone o un tablet e lo usa in buona parte dell organizzazione del proprio viaggio; dalla ricerca della destinazione, all acquisto dei biglietti, fino all imbarco o per trovare il negozio che cerca. Non solo, se nel 2016 il 37% delle compagnie ...

 
"Un borghese piccolo piccolo", Dapporto: uno spaccato d'Italia

"Un borghese piccolo piccolo", Dapporto: uno spaccato d'Italia

Roma, (askanews) - Ha debuttato al Teatro Eliseo a Roma "Un borghese piccolo piccolo" (fino al 5 novembre), tratto dall'omonimo romanzo del 1976 di Vincenzo Cerami, con protagonista Massimo Dapporto, alias Giovanni Vivaldi, uomo di provincia che lavora al ministero con l'ossessione di sistemare il figlio Mario, anche e soprattutto tramite una scorciatoia, inguaribile vizio degli italiani. La sera ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017