Mattarella: "Passi avanti sono stati fatti, ma c'è ancora tanto da fare"

AMATRICE

Mattarella: "Passi avanti sono stati fatti, ma c'è ancora tanto da fare"

02.08.2017 - 13:30

0

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato ad Amatrice, dove ha visitato il Centro operativo dell’emergenza (Coi), il monumento alle vittime del terremoto del 24 agosto, le aree Abitative e la nuova area del gusto. Mattarella è stato accolto dal sindaco Sergio Pirozzi e ha deposto una corona di fiori di fronte al memoriale delle vittime del terremoto di Amatrice. Il capo dello Stato, scortato da un corazziere, si è fermato in un momento di raccoglimento, prima di proseguire la sua visita nel borgo e risponde anche nel merito delle proteste. "Le macerie degli edifici pubblici, quelle che era anche più facile togliere da un punto di vista delle procedure burocratiche, non servendo permessi particolari, sono state in gran parte rimosse. Adesso, tocca agli edifici privati crollati. E' arrivato qui l'affidamento dei lavori da parte della Regione Lazio, c'è il finanziamento, e quanto prima verranno rimosse". Ma è solo il primo passo, riconosce, "il problema vero è quello della ricostruzione". Il capo dello Stato sarà "al fianco delle popolazioni colpite, me lo hanno chiesto anche durante questa visita, e assicuro ancora che sarà certamente così, sempre". Mattarella lo ha personalmente detto anche ad una delle vedove del sisma, che gli ha consegnato una lettera. "Presidente, mio marito è morto nel crollo della nostra casa in quella maledetta notte del terremoto. Abbiamo bisogno di aiuto".

Il sindaco di Amatrice Pirozzi accompagna il presidente della Repubblica nell'ultima tappa della visita alle casette consegnate nel paese. Anche la nuova area Food, ad Amatrice è un dono di privati e segna la rinascita di tre ristoranti.

Il simbolo della speranza è nella Fenice, una medaglia realizzata da una giovane artista offerta in regalo al presidente della Repubblica ad Amatrice. La Fenice che rinasce dalle ceneri. "Ce la farete, ce la faremo", incoraggia tutti il capo dello Stato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017