Vasto incendio e popolazione stremata. In azione anche l'Esercito

MONTEROTONDO

Vasto incendio e popolazione stremata. In azione anche l'Esercito

11.07.2017 - 12:57

0

(mat.tor.) “Siamo stremati”. Ha commentato così il Sindaco di Monterotondo Mauro Alessandri dopo aver ricevuto la notizia di altri due incendi scoppiati in località Torraccia e Scoppio. In quest’ultima zona, le fiamme avevano già colpito nei giorni scorsi. Evidentemente, vista l’importanza dell’incendio, qualche focolare viene riattizzato dal vento nonostante l’impegno dei soccorsi. Da giorno, infatti, Vigili del Fuoco e Protezione Civile stanno cercando di normalizzare la situazione, ora anche con interventi di bonifica manuale delle zone che presentano sterpaglie e piante secche. Il nuovo incendio, invece, si è sviluppato ieri in località la Torraccia, intorno alle 12. Il fumo, visibile anche dal centro città, ha avvolto soprattutto il quartiere Cappuccini. Complice anche il forte vento, l’odore di fumo è arrivato praticamente ovunque, trasportando anche molta cenere. È stato necessario chiamare in soccorso anche un elicottero della Regione Lazio dato che il vento, inoltre, ha reso difficilissime le operazioni. Drammatico il messaggio del Sindaco Mauro Alessandri: “L'incendio che sta interessando la nostra Città è di proporzioni vastissime. Le zone della Torraccia, di Sant'Angelo, della Reviola, dei Cappuccini, di via Italo Calvino, sono avvolte dalle fiamme. 150 uomini tra vigili del fuoco e Protezione civile di Monterotondo e dei territori limitrofi , insieme alla Polizia locale e ai Carabinieri della stazione di Monterotondo, con il fondamentale contributo degli operai Apm, stanno lottando contro un fenomeno rilevantissimo, che con enorme fatica si sta si sta contenendo o estinguendo, grazie anche all'impiego continuativo di mezzi aerei e all'impegno di centinaia di cittadini. Io sono rientrato ora in Comune, il Coc è stato attivato dalle 13.30, in ogni focolaio è presente un rappresentante dell'Amministrazione comunale, con funzioni di coordinamento. La rilevanza dell'evento, le alte temperature e il forte vento non ci permettono di stimare i tempi di definitivo spegnimento: l'allerta è, dunque, ancora alta. Per domare l'incendio nella parte più alta, a ridosso del bottino Cappuccini, si sta attingendo dalla condotta comunale. Ovunque c'è stato bisogno di evacuazioni sono state effettuate”. Tra questi gli ospiti della casa famiglia La Casa delle Case, oltre ad altri abitanti delle palazzine limitrofe. Interessate anche alcune ville, oltre al parco del “Bruco”. Anche i mezzi dell'Esercito sono stati impiegati in queste ore.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, Trump assegna via Twitter i "Fake News Awards"

Usa, Trump assegna via Twitter i "Fake News Awards"

Washington (askanews) - Guerra aperta tra il presidente americano e i media mainstream. Donald Trump ha svelato i vincitori dei suoi strombazzati "Fake News Awards". Trump ha usato ancora una volta twitter per attaccare la stampa annunciando i dieci "vincitori" del premio per le notizie false. Ce n'è per tutti: la Cnn, il New York Times e il Washington Post, che sono solitamente nel suo mirino. ...

 
Papa Francesco in Cile a tavola con i Mapuche

Papa Francesco in Cile a tavola con i Mapuche

Roma, (askanews) - Papa Francesco a tavola con alcuni membri del popolo indigeno Mapuche a Temuco, nella regione dell Araucania, in Cile. Prima del pranzo nella casa delle suore della Santa Croce Madre de la Santa Cruz Bergoglio ha pregato insieme agli indigeni, poi si è seduto accanto a una donna. Dopo aver mangiato si è intrattenuto a parlare con alcuni indios e si è concesso alle foto di rito ...

 
La mafia cinese nel traffico delle merci su strada: 33 arresti

La mafia cinese nel traffico delle merci su strada: 33 arresti

Prato (askanews) - E' di 33 arresti il bilancio dell'operazione "China Truck" svolta dalla polizia, su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Firenze, a Prato e in varie città italiane ma anche all'estero. Gli arrestati sono accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso. L'operazione ha sgominato un'organizzazione mafiosa cinese che agiva oltre che in Italia, in vari Paesi ...

 
Chef Tomei: piatto del carnevale? Riso alle seppie alla Darsena

Chef Tomei: piatto del carnevale? Riso alle seppie alla Darsena

Milano (askanews) - "Intanto partiamo da un presupposto: il carnevale e il cibo si assomigliano perché sono due cose dove si gode 'carnalmente'. Perché il cibo non è aria fritta o filosofia, ma è un godimento materiale. Poi come tutti i godimenti materiali arricchisce l'anima. Quando si fa all'amore, poi, si sta bene anche nell'anima. Giusto?! Mi sembra un discorso che fila!". Parola di chef. ...

 
Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano "Il berretto a sonagli" di Pirandello

Matinée per le scuole e spettacolo serale per uno dei capolavori di Luigi Pirandello, “Il berretto a sonagli”, commedia, quella che andrà in scena al Flavio Vespasiano, ...

17.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018