Consiglio comunale, convocata una doppia seduta per martedì e mercoledì

RIETI

In Consiglio l'unione fa la forza: "Agire" e "Uniti per Rieti" verso il gruppo unico

07.07.2017 - 16:06

0

Venerdì 14 luglio prenderà il via l’esperienza del nuovo consiglio comunale di Rieti. Antonio Cicchetti ha firmato la convocazione della prima assise nella quale verrà effettuata la convalida dei consiglieri, verranno eletti il presidente del Consiglio e i due vice, verrà comunicata la giunta e verranno costituiti i gruppi consiliari. La novità politica del giorno riguarda proprio i gruppi consiliari e le strategie che stanno emergendo in queste ore in vista della composizione della giunta e dei futuri equilibri di maggioranza. Pare, infatti, che in risposta al pressing che Forza Italia sta conducendo ormai da giorni sul sindaco Cicchetti - chiedendo almeno tre posizioni (due assessori più il presidente del Consiglio) - altri due gruppi tra i più corposi del centrodestra si stiano organizzando. Nello specifico, sono Agire e Uniti per Rieti che, anche in virtù di intendimenti comuni sul programma da realizzare e sulle caratteristiche che dovrà avere la prossima giunta comunale, stanno seriamente ragionando sull’ipotesi di costituire un gruppo unico in Consiglio. Se tale ipotesi dovesse concretizzarsi, la nuova realtà che emergerebbe dall’intesa tra Agire e Uniti per Rieti sarebbe la più numerosa della maggioranza, contando al momento su almeno sei consiglieri, pur escludendo dal ragionamento Sonia Cascioli che, dopo le forti frizioni delle ultime settimane con gli altri eletti della lista pare stia giocando una partita autonoma. Ma non è finita qui, perchè il nuovo ipotetico gruppo potrebbe avviare un dialogo anche con Destinazione Italia, rappresentata a Rieti da Stefano Eleuteri, certamente per le affinità sulle iniziative da mettere in campo nell’azione amministrativa ma anche perchè a livello nazionale il confronto tra i rappresentanti di Fitto e Giorgia Meloni è già ben avviato in molte aree del Paese. Per il momento tutto questo resta un’ipotesi ma di certo c’è che in molti ci stanno ragionando seriamente e che nei giorni scorsi si sono anche tenute riunioni tra alcune delle componenti sopra citate. L’unione di intenti tra Agire e Uniti per Rieti - che potrebbero decidere di dialogare più assiduamente anche con altri componenti di maggioranza, magari al momento più vicine al mondo di Alternativa Popolare - sarebbe una risposta anche a coloro che sostengono che, per la formazione dei futuri equilibri per la giunta e per le altre postazioni in gioco, debba considerarsi esclusivamente, o almeno in via prioritaria, la logica dei numeri. Se dovessero valere, appunto, solo i numeri Agire e Uniti per Rieti sono pronti a mettere sul piatto i loro. E non sono pochi. Se, invece, conteranno anche altri criteri, primo tra tutti le capacità individuali, allora alcune strategie potrebbero anche non essere necessarie. Infine, c’è da registrare la voce secondo cui Antonio Cicchetti chiuderà la partita della giunta nella giornata di domenica.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Milano (askanews) - L'elogio della lentezza non più solo nel mangiare ma anche nel bere, dallo slow food si passa allo slow drink puntando a conquistare i giovani passando per il variegato mondo del cocktail. È la strategia di Star of Bombay, l'ultimo nato in casa dei produttori di gin del gruppo Martini Bacardi: un prodotto completamente rifatto con grande attenzione alla scelta degli ...

 
Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Roma (askanews) - Un successo che dura da 35 anni. I film di Natale prodotti da De Laurentiis, dal primo "Vacanze di Natale" del 1983 all'ultimo "Dio salvi la regina", hanno incassato complessivamente 400 milioni, coinvolto più di 200 attori, e sono stati girati in 50 location, da Cortina D'Ampezzo a New York. Quest'anno, per celebrare il 35esimo compleanno del cosiddetto "cinepanettone", il 14 ...

 
Castello del Trebbio, dai Medici all'agricoltura biointegrale

Castello del Trebbio, dai Medici all'agricoltura biointegrale

Milano (askanews) - Nelle sue sale si progettò la Congiura dei Pazzi, poi fu confiscato dalla famiglia dei Medici e donato al vescovo di Fiesole: inizia così la storia del Castello del Trebbio, dimora del Rinascimento datata 1184, che ha attraversato 800 anni di storia, passando da maniero a fortezza militare, a tenuta agricola per la produzione di vino ed olio di alta qualità. Siamo nel Chianti ...

 
Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Esplosione a un terminal gas in Austria: 1 morto e 18 feriti

Roma, (askanews) - E' di almeno un morto e 18 feriti il primo bilancio dell'esplosione al terminal di gas di Baumgarten, nell'Est dell'Austria. Lo ha riferito la Croce rossa all'agenzia austriaca Apa dopo l'esplosione "seguita da un incendio", come ha precisato un portavoce della polizia Edmund Tragschitz, secondo cui la situazione è già tornata sotto controllo. In precedenza, tuttavia, la ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017