Consiglio comunale, convocata una doppia seduta per martedì e mercoledì

RIETI

In Consiglio l'unione fa la forza: "Agire" e "Uniti per Rieti" verso il gruppo unico

07.07.2017 - 16:06

0

Venerdì 14 luglio prenderà il via l’esperienza del nuovo consiglio comunale di Rieti. Antonio Cicchetti ha firmato la convocazione della prima assise nella quale verrà effettuata la convalida dei consiglieri, verranno eletti il presidente del Consiglio e i due vice, verrà comunicata la giunta e verranno costituiti i gruppi consiliari. La novità politica del giorno riguarda proprio i gruppi consiliari e le strategie che stanno emergendo in queste ore in vista della composizione della giunta e dei futuri equilibri di maggioranza. Pare, infatti, che in risposta al pressing che Forza Italia sta conducendo ormai da giorni sul sindaco Cicchetti - chiedendo almeno tre posizioni (due assessori più il presidente del Consiglio) - altri due gruppi tra i più corposi del centrodestra si stiano organizzando. Nello specifico, sono Agire e Uniti per Rieti che, anche in virtù di intendimenti comuni sul programma da realizzare e sulle caratteristiche che dovrà avere la prossima giunta comunale, stanno seriamente ragionando sull’ipotesi di costituire un gruppo unico in Consiglio. Se tale ipotesi dovesse concretizzarsi, la nuova realtà che emergerebbe dall’intesa tra Agire e Uniti per Rieti sarebbe la più numerosa della maggioranza, contando al momento su almeno sei consiglieri, pur escludendo dal ragionamento Sonia Cascioli che, dopo le forti frizioni delle ultime settimane con gli altri eletti della lista pare stia giocando una partita autonoma. Ma non è finita qui, perchè il nuovo ipotetico gruppo potrebbe avviare un dialogo anche con Destinazione Italia, rappresentata a Rieti da Stefano Eleuteri, certamente per le affinità sulle iniziative da mettere in campo nell’azione amministrativa ma anche perchè a livello nazionale il confronto tra i rappresentanti di Fitto e Giorgia Meloni è già ben avviato in molte aree del Paese. Per il momento tutto questo resta un’ipotesi ma di certo c’è che in molti ci stanno ragionando seriamente e che nei giorni scorsi si sono anche tenute riunioni tra alcune delle componenti sopra citate. L’unione di intenti tra Agire e Uniti per Rieti - che potrebbero decidere di dialogare più assiduamente anche con altri componenti di maggioranza, magari al momento più vicine al mondo di Alternativa Popolare - sarebbe una risposta anche a coloro che sostengono che, per la formazione dei futuri equilibri per la giunta e per le altre postazioni in gioco, debba considerarsi esclusivamente, o almeno in via prioritaria, la logica dei numeri. Se dovessero valere, appunto, solo i numeri Agire e Uniti per Rieti sono pronti a mettere sul piatto i loro. E non sono pochi. Se, invece, conteranno anche altri criteri, primo tra tutti le capacità individuali, allora alcune strategie potrebbero anche non essere necessarie. Infine, c’è da registrare la voce secondo cui Antonio Cicchetti chiuderà la partita della giunta nella giornata di domenica.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

RIETI

Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

Sabato 24 febbraio torna il grande teatro al Flavio Vespasiano per la stagione programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rieti in collaborazione con  Atcl. Alle ...

22.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018