Sant'Antonio, prima uscita con fascia tricolore per il sindaco Cicchetti. L'omelia del Vescovo

RIETI

Sant'Antonio, prima uscita con fascia tricolore per Cicchetti. L'omelia del Vescovo

02.07.2017 - 12:57

0

Prima uscita ufficiale con la fascia tricolore per il nuovo sindaco Antonio Cicchetti che questa mattina si è recato nella chiesa di San Francesco per rendere omaggio alla statua di Sant’Antonio e per il pontificale del vescovo Domenico Pompili. Nel pomeriggio prenderà parte alla processione dei ceri, dopo 15 anni nuovamente da primo cittadino, assieme alle altre autorità.

L'OMELIA DEL VESCOVO POMPILI

“Chi ama padre o madre più di me non è degno di me; chi ama figlio o figlia più di me non è degno di me”. Messa così, la pretesa del Maestro appare irricevibile. In realtà, l’accento di Gesù non sta tanto nel perdere gli affetti più sacri, quanto piuttosto nell’accettare il rischio della libertà. Gesù ce lo fa comprendere attraverso due detti che si incrociano. Il primo è: ”Chi accoglie un profeta perché è un profeta avrà la ricompensa del profeta”. Qui, a differenza della donna sunnamita che ospita a casa Eliseo, non si tratta di accogliere il profeta, ma di accoglierne la parola. Non è facile perché il profeta, a differenza del venditore di sogni, è esigente. La sua è una parola che non tollera compromessi, esige scelte chiare e, qualche volta, perfino divisive. S. Antonio non fu sempre accolto dai suoi contemporanei perché parlava chiaro e non… sul sesso degli angeli, ma sulle questioni spinose del suo tempo. Credere comporta avere uno sguardo che non fa sconti sia che si tratti di difendere la vita innocente di Charlie sia che si tratti di farsi carico degli immigrati. Però conduce alla vera libertà. Mi auguro che la comunità inter-obbedienziale che da ottobre verrà a vivere a Rieti e prenderà in custodia questa chiesa, insieme alla Confraternita, faccia sì che la ‘vera devozione’ non sia solo una memoria, ma anche una profezia scomoda.

L’altro detto è: “Chi avrà dato da bere anche un solo bicchiere di acqua fresca a uno di questi piccoli (…) non perderà la sua ricompensa”. Qui si fa riferimento all’accoglienza spicciola, il cui termine ricorre per ben 6 volte. Ciò che conta non è tanto la misura, ma la qualità dell’accoglienza che è disponibilità verso l’altro e non ricerca di rapporti protetti. Oggi si tende a barattare la libertà per la sicurezza, ma così finiamo per essere divisi e contrapposti. Occorre invece essere aperti all’altro, alle questioni nuove, ai problemi concreti senza rifugiarsi nel privato. Ciò è richiesto soprattutto per dare spazio ai giovani che sono penalizzati da una società che li giudica a distanza, senza coinvolgerli veramente. L’Incontro pastorale di Contigliano (8-10 settembre prossimi) aiuti la nostra chiesa a dare l’esempio, riattivando un dialogo possibile, da cui dipende il nostro futuro.

La contrapposizione, alla fine, non è tra amore umano e amore di Dio e neanche quella tra vita presente e quella futura. L’opposizione è tra puntare sulla propria sicurezza, compromettendo la libertà. Oppure esporsi a qualche pericolo, provando ad includere tutti, a cominciare dai più giovani. Sant’Antonio ci liberi dal falso amore di sé che conduce alla sterilità e ci proietti verso un amore responsabile che non teme di perdersi per ritrovarsi. La ‘vita spericolata’ che ci è rimasta è quella del Vangelo che chiama le cose per nome e non si lascia intimidire dal male.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Ramallah (askanews) - Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza a Ramallah, in Cisgiordania, una ventina di Km a nord di Gerusalemme, per protestare contro la scelta del presidente americano, Donald Trump di riconoscere proprio Gerusalemme come capitale dello Stato d'Israele, spostandovi da Tel Aviv la sede dell'ambasciata americana. Nel frattempo, Fatah, il movimento del presidente ...

 
Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Roma (askanews) - "L'ambiente è uno degli impegni fondamentali di cui c'è un estremo bisogno per questo deve esserci uno sforzo da parte di tutti. Possiamo fare di meglio. In questo anno di governo io ho cercato, a dispetto della mia biografia, di fare qualche sforzo ma dobbiamo fare di meglio e di più". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all'iniziativa dei ...

 
Johannesbourg, migliaia al congresso per eleggere l'erede di Zuma

Johannesbourg, migliaia al congresso per eleggere l'erede di Zuma

Johannesbourg (askanews) - A Johannesbourg, in Sudafrica, migliaia di delegati dell'Anc, il Congresso nazionale africano, partito al potere nel Paese, si sono ritovati sabato 16 dicembre 2017, per eleggere un nuovo capo che possa succedere al contestatissimo Jacob Zuma, accusato di corruzione, frode e riciclaggio di denaro, presidente del Sudafrica dal 2009 e al suo secondo mandato che dovrebbe ...

 
Settimana prenatalizia bella al nord, venti e piogge al Centrosud

Settimana prenatalizia bella al nord, venti e piogge al Centrosud

Milano (askanews) - In Italia lo shopping per gli ultimi regali di Natale sarà accompagnato da un'ondata di grande freddo, soprattutto sulle regioni adriatiche e meridionali. Le correnti gelide che seguono la perturbazione in transito sul nostro Paese, nel corso del fine settimana si propagheranno a tutta la penisola, determinando un marcato rinforzo dei venti da nord e un generale sensibile calo ...

 
Concerto di Natale della banda musicale della polizia di Stato e di Arisa

RIETI

Concerto di Natale della banda musicale della polizia di Stato e di Arisa

Domenica 17 dicembre, alle ore 18, presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, alla presenza delle massime autorità provinciali, si terrà, organizzato dalla Questura di ...

16.12.2017

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017