Elezioni, ecco come sarà composto il consiglio comunale

RIETI

Elezioni, ecco come sarà composto il consiglio comunale

14.06.2017 - 16:01

0

Nonostante le incredibilmente lente operazioni di conteggio e ufficializzazione del voto, la politica reatina si prepara al ballottaggio del 25 giugno e un ruolo chiave, anche in termini di mobilitazione del proprio elettorato, lo giocherà la prospettiva di composizione del nuovo Consiglio comunale. Naturalmente i conti, abbastanza complicati anche per gli addetti ai lavori, al momento sono soltanto ipotetici e bisognerà aspettare gli esiti delle commissioni ufficiali preposte. Ma rappresentano comunque una base per capire che Consiglio sarà, e magari anche per capire dove potrebbero nascondersi le "sorprese", a volte amare, dei prossimi 10 giorni di campagna elettorale, visto il gran numero di delusi del primo turno, da una parte e dall'altra.

Lo scenario in caso di vittoria di Simone Petrangeli. In caso di vittoria del centosinistra del sindaco uscente, Simone Petrangeli, a gioire sarebbero soprattutto quattro liste. In primis quella del Partito Democratico che si è confermato primo partito della città di Rieti, guadagnando circa 2 punti percentuali rispetto al 2012. In Consiglio entrebbero 7 consiglieri dem, con una discreta rappresentanza rosa. Sicuramente felici anche quelli di Avanti Tutta, seconda lista di Coalizione, che otterrebbero 4 seggi, seguiti da due liste molto vicine al Sindaco - Coalizione Civica e Rieticambia - alle quali spetterebbero 3 consiglieri a testa. Si ferma a due soli seggi il Partito Socialista, che nelle previsioni sembrava potesse essere più alto, e ad una sola rappresentanza Alleanza per Rieti che vedrebbe così dimezzato il suo peso rispetto al consiglio uscente. Per l'opposizione entrerebbero, invece, 3 rappresentanti di Forza Italia, primo partito del centrodestra ma con un 10,5% lontano dai fasti del passato. 2 seggi se li aggiudicherebbero le liste "Uniti per Rieti" e "IoCiSto" mentre un consigliere a testa scatterebbe per Agire - Fratelli d'Italia, Alternativa per Rieti e Patto per Rieti. All'opposizione entrano anche, con un seggio a testa, Rietimerita di Calabrese e Movimento 5 Stelle di Lodovica Rando.

Lo scenario in caso di vittoria di Antonio Cicchetti. Se dovesse vincere il ballottaggio il centrodestra, il gruppo più numeroso in Consiglio sarebbe quello di Forza Italia con 5 seggi. A raddoppiare la presenza in caso di vittoria di Cicchetti sarebbe, invece, Uniti per Rieti con 4 consiglieri, seguita da IoCiSto e Fratelli d'Italia con 3, Patto per Rieti con 2 ed entrebbe anche Destinazione Italia con un consigliere. All'opposizione il Pd avrebbe 4 consiglieri, 2 a testa Rieticambia e Avanti tutta,  1 per i socialisti e 1 per Coalizione Civica.  In questo caso resterebbe esclusa Alleanza per Rieti. Anche in caso di vittoria di Cicchetti, un seggio andrebbe alla compagine di Calabrese e uno al Movimento 5 Stelle.

Le caratteristiche 'politiche' della nuova assise. Ciò che emerge da queste proiezioni del nuovo Consiglio comunale - ripetiamo, al momento, assolutamente ufficiose - è che, sia in caso di vittoria di Petrangeli, sia nel caso di una vittoria di Cicchetti, nell'assise che si costituirà dal 26 giugno saranno rappresentanti 14 gruppi e movimenti. Nel caso di vittoria del centrosinistra, però, i gruppi di maggioranza saranno 6 con il Pd (7) e Avanti Tutta (4) decisamente numerosi, e con Coalizione Civica e Rieticambia in grado di presentare una discreta pattuglia di 3 consiglieri. In caso di vittoria di Cicchetti, invece, in maggioranza ci sarebbero 7 gruppi, il primo dei quali - Forza Italia - avrà 5 consiglieri seguito da Uniti per Rieti che ne avrà 4 (2 probabilmente donne).

Chi correrà e chi no in vista del ballottaggio. Anche se nessuno dei protagonisti della partita politica di queste settimana lo ammetterebbe ufficialmente, i numeri e i nomi di chi entra e chi no in Consiglio sono oggetto di studio approfondito in queste ore. Spesso, infatti, il timore che serpeggia, in ogni coalizione, è che lo sforzo compiuto da molti candidati consiglieri al primo turno venga riposto in un cassetto quando il risultato è deludente, lontano dalle aspettative e dal consentire l'ingresso in Consiglio. Cosa faranno questi consiglieri?  Si batteranno con lo stesso vigore delle settimane scorse per il proprio sindaco o tireranno i remi in barca? Ci saranno sorprese e scelte "di campo"? Sono domande di queste ore che avranno risposta, però, soltanto il 25 giugno.

Marco Fuggetta

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018